Nuvole (2020)

Questa settimana, mi sono guardata Nuvole, un film Disney di quelli che ti stringono il cuore, nel caso tu ne abbia uno e non l’abbia già chiuso per difesa, che racconta la storia vera del musicista Zach Sobiech diventato una star di Youtube e morto a 18 anni.

Racconta la storia di questo ragazzo, affetto da un cancro alle ossa, che divenne famoso negli Stati Uniti negli ultimi mesi di vita grazie a un video diventato virale su Youtube. Nel filmato lui e la sua migliore amica Sammy avevano interpretato, prima che diventasse troppo tardi, un brano che avevano scritto. La canzone piacque talmente tanto da fare in pochi giorni un gran successo, e da venire ascoltata decine di migliaia di volte.

Un film nello spirito del Natale come piace a me, conmovente, che ci invita a vivere prima che sia troppo tardi e a gioire di cose straordinarie che continuiamo a dare per scontate, come la salute e la vita.

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Cambiando il modo in cui elaborate ogni evento che via via si presenta sul vostro cammino, potrete vivere una vita felice e realizzata, priva di disordine emotivo.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. Dyeril mio sacro destino

 

Words and Pictures (2013)

Words and Pictures (2013)

Questa settimana ho letto su facebook che qualcuno aveva visto Words and Pictures, con Clive Owen e Juliette Binoche, e mi sono incuriosita, l’ho visto su rayplay e mi è proprio piaciuto. Un film che fa riflettere sull’importanza delle parole e delle immagini.

la bestia è in noi

la bestia è in noi

Molti, quando parlo della bestia, si irrigidiscono e dicono “io non sono una bestia, io sono una persona educata”, martedì al nostro prossimo incontro di facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, vedremo come in realtà la bestia è un archetipo che si può trovare in ognuno di noi.

confusione di ruoli

confusione di ruoli

Una delle cause più importanti, secondo la mia esperienza personale e come coach la più importante in assoluto, della maggior parte dei problemi relazionali che troviamo in tutti i nostri rapporti è quella che possiamo chiamare “la confusione di ruoli”.