non riesco

Molti coach e motivatori dicono che non dobbiamo mai dire  frasi tipo “non riesco“, “non posso“, “non so“. Io non sono d’accordo. Credo che, se uno lo pensa, è meglio che lo dica, perchè se ce lo teniamo dentro è peggio.

 Non credo basti dire a una persona di smettere di dire o di pensare queste cose. Se io sento di non essere in grado, sarà difficile convincermi del contrario. Più difficile se ci ho provato più volte, se ho studiato bene la situazione, insomma, se so di cosa sto parlando.

Dicono che non possiamo immaginare o desiderare niente che non siamo in grado di realizzare o di ottenere. Ed io sono convinta che sia vero. Infatti, uno dei primi passi per avvicinarci a quello che vogliamo raggiungere è immaginarlo in dettaglio.

Ma, chiaramente, non basta. Dopo che l’abbiamo immaginato, dovremo fare dei cambiamenti in uno o più aspetti della nostra vita per poterci arrivare.

Per come la vedo io, i “non riesco“, “non posso“, “non so” sono validissimi ma non dovrebbero mai essere la fine del discorso… della storia, bensì l’inizio, o una pausa.

Per ogni “non riesco” e per ogni “non posso” possiamo chiederci cosa ce lo impedisce, cosa ci manca, e come potremo ottenerlo; per ogni “non so” possiamo chiederci chi lo sa, a chi posso chiedere aiuto o delle informazioni.

Che ne dite? Proviamo?!

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Cambiando il modo in cui elaborate ogni evento che via via si presenta sul vostro cammino, potrete vivere una vita felice e realizzata, priva di disordine emotivo.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. Dyeril mio sacro destino

 

Amati (2020)

Amati (2020)

Oggi vorrei parlare di un libro legato all’argomento dei film di cui ho parlato durante questo mese, i rapporti fra uomini e donne. Si tratta del nuovissimo Amati: Piccola Guida Femminile per una Grande Autostima, di Marianna Cimmino.

Think like a man (2012)

Think like a man (2012)

Per finire l’argomento sulle differenze tra uomini e donne, oggi vi parlerò di un’altro film che ho visto su Netflix, Think like a man, che prende titolo da un libro, scritto da un uomo, per le donne, in cui descrive una serie di tipologie di uomini, e le strategie utili per poter conquistarli…

proteggersi o non proteggersi

proteggersi o non proteggersi

La settimana prossima, all’incontro del mese di facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, continueremo il nostro percorso per smontare fake news, falsi miti e falsi bisogni” e parleremo in maniera più personalizzata di protezione e sicurezza.