non è romantico? (2018)

Questa settimana, voglio parlarvi di un film stra-simpatico americano, con i bellissimi Liam Hemsworth e Tom Ellis, e la simpaticissima Rebel Wilson: Non è romantico?. Una comedia romantica per prendere in giro tutte le comedie romantiche, una pungente ma allo stesso tempo appassionata satira sulle commedie romantiche.

 Possiamo dire che non risparmia né i cliché tipici del genere, né i suoi temi e  personaggi ricorrenti: il protagonista maschile bello e benestante, l’amico gay della protagonista, l’amicizia che si trasforma in amore, ecc.

Ma tutto visto dallo sguardo cinico e incredulo della protagonista, consapevole di non essere il tipo a cui succedono quelle cose, sia per la sua bellezza così lontana dagli standard condivisi dalla nostra società che dalla sua intelligenza che la tiene lontana dal credere certe “sciocchezze”.

Essendo quel mondo, meraviglioso per altre, un incubo per lei, farà di tutto per uscirne e tornare alla sua realtà deprimente quanto prevedibile.

Ma non ci riuscirà finchè non avrà imparato la lezione sull profondità delle commedie romantiche, sul fatto che bisogna imparare ad amare se stessi e la propria vita e smettere di sperare in un mondo diverso.

Non ho trovato il trailer in italiano, perciò ve lo lascio in inglese. Godetevelo! Lo avete visto? Vi è piaciuto? Se no, ve lo consiglio…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Nella vita non ci sono errori, solo lezioni. Non esiste qualcosa che si possa chiamare esperienza negativa, ma occasioni per crescere, imparare e procedere lungo la strada del dominio di sé. Anche il dolore può essere un meraviglioso maestro

 

proteggersi o non proteggersi

proteggersi o non proteggersi

La settimana prossima, all’incontro del mese di facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, continueremo il nostro percorso per smontare fake news, falsi miti e falsi bisogni” e parleremo in maniera più personalizzata di protezione e sicurezza.

la libertà di espressione

la libertà di espressione

In questi ultimi anni di boom dei social media, molti dicono che con questi mezzi l’intelligenza è diminuita, altri che era già bassa ma non lo si vedeva. Ognuno può dire la sua e arrivare a migliaia di persone, dai politici all’ultimo arrivato come la signora di “non c’è coviddi”.

l’ottavino

l’ottavino

Dicono che c’era una volta una orchestra famosa, conosciuta da tutti perché la loro musica era perfetta, speciale, unica, e suonava come una melodia celestiale. Ovunque suonavano, il pubblico rimaneva sempre affascinato…

Diventa chi sei (2018)

Diventa chi sei (2018)

Oggi vorrei parlare di un libro diverso, dopo le vacanze si torna al lavoro e molti si chiedono se il loro lavoro sia il migliore per loro o se dovrebbero cambiare. Emilie Wapnick nel suo libro Diventa chi sei, Una pratica guida per persone creative che hanno molteplici passioni e interessi, ci parla di come rispondere a questa domanda.