Next (2007)

14 May 20

Questa settimana voglio parlare di un’altro film visto su Netflix, Next. Un film di azione con Nicolas Cage, Julianne Moore, Jessica Biel, pieno di effetti speciali, a volte più credibili e a volte meno, che parla della capacità di prevedere il futuro.

Non parlo spesso qui di film di azione ma questo mi è piaciuto per il tema del “potere” di vedere il futuro, perchè in questi giorni in cui parliamo spesso di pianificazione sembrerebbe molto interessante. Anche se non sia sempre una cosa così buona o utile perchè, come dice ad un certo punto il protagonista, il problema con il futuro è che ogni volta che lo guardi cambia, proprio perchè l’hai guardato.

Il protagonista può tornare indietro nel tiempo e cambiare quello che è successo. Può vincere tanti soldi al casinò, può evitare un omicidio o un incidente in macchina, può riprovare più volte il primo approccio alla ragazza che gli piace, può anche fermare un attacco terroristico.

La cosa meravigliosa è che, senza avere tutta quella sicurezza, senza il superpotere, tutti potremmo immaginare un po’ di più e meglio dove ci stanno portando le cose che stiamo facendo per decidere se continuare a farle nello stesso modo o se cambiare qualcosa.

L’avete visto? Vi è piaciuto? Se no, ve lo consiglio…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published.

Nelle mani di chi regala un fiore rimane sempre un po’ di profumo

 

Il filo invisibile (2022)

Il filo invisibile (2022)

Questa settimana ho visto un film italiano, molto nuovo e che parla di temi nuovi, come l’omogenitorialità, le famiglie arcobaleno, le madri portatrici, insieme ai temi di sempre, gli adolescenti, i problemi dentro e fuori la famiglia, ecc. Si chiama Il filo invisibile e mi è piaciuto molto.

a come a — bis — — bis — bis

a come a — bis — — bis — bis

Un’altra parola molto importante per il Vocabolario possitivo che stiamo raccogliendo insieme nei nostri incontri facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, è astrologia, dal momento che parliamo spesso delle diverse voci che abbiamo nella testa e l’astrologia psicologica può aiutarci a capirle e integrarle.

Little Miss Sunshine (2006)

Little Miss Sunshine (2006)

Oggi ho visto di nuovo Little Miss Sunshine, uno di quei film che posso vedere una volta ogni tanto e mi fa commuovere sempre. La storia di una bambina di sette anni con un sogno, diventare reginetta di bellezza, ignorando ingenuamente che il suo aspetto non rientri nei canoni di bellezza richiesti.