Mr Nobody (2009)

17 Jan 19

Questa settimana, voglio parlarvi di un film che dire strano e dire poco, Mr Nobody, un film psichedelico e onirico, sulla difficoltà di prevedere i possibili futuri per prendere le decisioni migliori, con un Jared Leto impressionante in tutte le sue possibili versioni.

In una Nemo è un vecchio ultracentenario protagonista di un reality che segue in diretta gli ultimi giorni (mesi, anni) della sua vita come ultimo essere mortale rimasto sul nostro pianeta da quando le scoperte scientifiche hanno consentito di raggiungere la quasi immortalità.

Nemo però ha pochi ricordi della sua vita passata, o meglio, ha ricordi non solo di una ma di tante vite passate, possibili ad un certo punto della loro vita.  Il Signor Nessuno che porta in scena è di fatto tutti noi. Perché Nemo nel corso della sua vita si trova dinanzi a una molteplicità di scelte che potrebbero indirizzarla in un senso piuttosto che in un altro.

A partire dalla sua nascita, in cui deve scegliersi la coppia di genitori più piacevole, e soprattutto dal momento in cui i genitori si dividono. Nemo bambino può correre dietro al treno su cui la madre sta partendo, raggiungendola, oppure rimanere con il padre. Finchè non scegli nulla, tutto è possibile!

Un percorso più complesso di quello di Sliding Doors in cui le  possibilità si moltiplicano così come i possibili innamoramenti e vite di coppia. E, chiaramente, sul finale non solo non si chiarisce ma si complica ulteriormente, come la vita, se la si guarda da questo punto di vista.

Lo avete visto? Vi è piaciuto? Se no, ve lo consiglio…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published.

Vecchie convinzioni non ti portano a nuovo formaggio

 

Il filo invisibile (2022)

Il filo invisibile (2022)

Questa settimana ho visto un film italiano, molto nuovo e che parla di temi nuovi, come l’omogenitorialità, le famiglie arcobaleno, le madri portatrici, insieme ai temi di sempre, gli adolescenti, i problemi dentro e fuori la famiglia, ecc. Si chiama Il filo invisibile e mi è piaciuto molto.

a come a — bis — — bis — bis

a come a — bis — — bis — bis

Un’altra parola molto importante per il Vocabolario possitivo che stiamo raccogliendo insieme nei nostri incontri facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, è astrologia, dal momento che parliamo spesso delle diverse voci che abbiamo nella testa e l’astrologia psicologica può aiutarci a capirle e integrarle.

Little Miss Sunshine (2006)

Little Miss Sunshine (2006)

Oggi ho visto di nuovo Little Miss Sunshine, uno di quei film che posso vedere una volta ogni tanto e mi fa commuovere sempre. La storia di una bambina di sette anni con un sogno, diventare reginetta di bellezza, ignorando ingenuamente che il suo aspetto non rientri nei canoni di bellezza richiesti.

Joan Lui (1985)

Joan Lui (1985)

Oggi voglio parlarvi di un film molto particolare, italiano, vecchio, e molto discusso, criticato da alcuni e ammirato da altri, e che io ho adorato: Joan Lui, Ma un giorno nel paese arrivo io di lunedì, con un Adriano Celentano megalomane e divino.