modalità aereo (2019)

Anche questa settimana, e sempre per caso su Nextflix, ho visto un film italiano molto simpatico, Modalità aereo, una storia molto bella e molto “italiana”, in cui un uomo molto famoso e arrogante riceve una lezione di umanità e di vita.

Un famoso proprietario di una azienda vinicola, sempre in copertina delle riviste, dimentica il cellulare in un bagno dell’aeroporto dopo un gesto di prepotenza nei confronti di due impiegati delle pulizie, che decidono di vendicarsi.

La cosa più bella per me, è che alla fine vince l’umanità, alla fine anche l’uomo più odioso del mondo, quello più superficiale e più presuntuoso e borioso del mondo… impara la soddisfazione che possono dare le amicizie e i rapporti più profondi e genuini.

Se non l’avete visto, ve lo consiglio, a me è piaciuto veramente tanto, se l’avete visto, ditemi cosa ne pensate.

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Quelli che riconoscono che i problemi fanno parte della condizione umana, e che non misurano la felicità dall'assenza di problemi, sono gli esseri più intelligenti che si conoscano, e sono anche i più rari.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. DyerLe tue zone erronee

 

Tutto normale il prossimo natale (2021)

Tutto normale il prossimo natale (2021)

Tra un mese è Natale e, siccome io amo il Natale ho iniziato a guardarmi i film di Natale di quest’anno con un film Brasiliano, Tutto normale il prossimo Natale, un film sullo spirito del Natale, particolare, che ha incantato persino me che non amo la comicità brasiliana.

l’ordine delle cose

l’ordine delle cose

Dicono che c’era una volta un uomo molto saggio a cui tutti andavano a chiedere consiglio e parole di conforto per ogni occassione. Dicono che una volta uno dei signori più ricchi del luogo gli chiese una frase importante per conmemorare la nascita del suo primo nipote.

La tua parola è una bacchetta magica (1927)

La tua parola è una bacchetta magica (1927)

Questa settimana, ho letto un’altro libro di Florence Scovel Shinn, questa volta ho letto La tua parola è una bacchetta magica, un po’ come il gioco della vita, un compendio di rifflessioni, affermazioni e storie sulla legge di attrazione e il New Thought.