Misery non deve morire (1990)

03 Dec 20

Questa settimana, ha compiuto 30 anni uno dei film horror che ho amato alla follia, Misery non deve morire, con la grandiosa Kathy Bates che prese l’oscar e James Caan, una grandiosa pellicola basata sul romanzo omonimo di Stephen King.

Racconta la storia di uno scrittore che ha un incidente tornando dal posto in cui si era ritirato per finire il suo ultimo romanzo e della sua salvatrice, una infermiera che, per caso, risulta anche essere la sua fan numero uno.

Una storia di amore e odio, ma soprattutto di quello che può fare l’ammirazione quando diventa ossessione, una storia sulla fragilità mentale e su dove può portare una persona apparentemente del tutto normale.

So che è vecchio ma se non l’avete visto ve lo consiglio, se l’avete visto ditemi cosa ne pensate.

p.s. non ho trovato il trailer in italiano, vi lascio l’originale in inglese.

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Cambiando il modo in cui elaborate ogni evento che via via si presenta sul vostro cammino, potrete vivere una vita felice e realizzata, priva di disordine emotivo.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. Dyeril mio sacro destino

 

Aspettando i soccorsi

Aspettando i soccorsi

Dicono che c’era una volta una miniera in cui ci fu un crollo che lasciò isolati sei minatori che lavoravano in una galleria molto profonda estraendo minerali dalle viscere della Terra. L’uscita del tunnel era sigillata. Si guardarono l’un l’altro in silenzio, valutando la situazione.

Fake news: sicuri che sia falso? (2018)

Fake news: sicuri che sia falso? (2018)

Quando mi chiedono perchè parlo di plandemia e rispondo che non mi convince la narrativa, è dovuto anche a che ho letto libri come questo Fake news: sicuri che sia falso? Gestire disinformazione, false notizie e conoscenza deformata, di Andrea Fontana, che mi hanno insegnato a vedere in maniera diversa le notizie.

Encanto (2021)

Encanto (2021)

Per la settimana del mio compleanno voglio parlarvi dell’ultimo film Disney che ho visto, Encanto, un film ambientato nella bellissima Colombia, che parla di una famiglia speciale e magica, in cui ogni membro riceve un dono all’età di cinque anni, tranne Mirabel, che non ha avuto quella fortuna.