Matrix (1999)

09 Mar 17

Un’altro film che ormai è diventato un classico è Matrix. C’è chi dice che è ispirato dal corso in miracoli, giacchè ci parla di come viviamo in una mondo di illusioni, che ci mantengono schiavi. Ma in cui possiamo trovare, come ci fa notare il video che vi ho messo in basso, una grande quantità di influenze, da Platone (con il mito de la caverna), a Marx, a Lewis Caroll (Alice nel paese delle meraviglie) a George Orwell (1984).

Le cose per cui lo amo sono tre:

  1. sfruttando la scusa della tecnologia e delle macchine come sfruttatrici (così non devono dire chi ci sta sfruttando), ci mostrano chiaramente i meccanismi che usano per renderci schiavi, le illusioni, i governi, gli obblighi, il lavoro, quel mondo virtuale che accettiamo perchè crediamo sia la cosa migliore che possiamo fare… e di conseguenza, il nihilismo, l’abbandono e l’apatia con cui viviamo.
  2. ci fanno vedere che abbiamo una scelta, e che è pericolosa ma molto soddisfacente, e che la vita fuori da matrix è molto più interessante, ma all’inizio… non essendo allenati facciamo fatica. Ma anche che la maggior parte delle persone dentro a matrix lavorano per matrix, cercano di mantenerla così com’è e saranno contro chiunque cerchi di uscirne…
  3. alla fine della trilogia vincono l’amore e la pace, vince l’equilibrio e la possibilità per ognuno di scegliere, di rimanere nella Matrix o di uscirne.

Li avete visti? Vi sono piaciuti? Siete d’accordo con queste conclussioni?

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published.

La palestra dell’autostima (2021)

La palestra dell’autostima (2021)

Questa settimana voglio parlarvi del libro La palestra dell’autostima. Sette passi per conquistare il rispetto che meriti, di Gabrielle Fellus, un libro che insegna e invita a difendersi in ogni situazione, proporzionatamente, da ogni maltrattamento, che sia verbale, mentale o fisico.

il naufrago

il naufrago

Dicono che c’era una volta un naufrago che aveva perso tutto, quando, dopo una terribile tempesta, la nave su cui si trovava era affondata in mezzo al nulla ed al mattino era riuscito a nuotare e a mettersi in salvo su un’isola deserta.

Le stagioni dell’anima (2022)

Le stagioni dell’anima (2022)

Questa settimana voglio parlarvi di un libro di quest’anno, di Sharon M. Koenig, Le stagioni dell’anima. 7 passi per scoprire il senso della tua vita, un libro di spiritualità semplice e pratico, che offre risposte alle domande che ci facciamo sempre di più in questo periodo.

l’imperatore e lo yogi

l’imperatore e lo yogi

Dicono che c’era una volta un grande imperatore che, in viaggio per le sue terre sentì parlare di un monaco che era molto saggio e pensò che gli farebbe comodo averlo con lui a corte e così andò a cercarlo.

siamo tutti speciali

siamo tutti speciali

Spesso, quando parliamo con conoscenti e amici dei nostri problemi ci sentiamo diversi, perchè a noi succedono cose che a loro non sono successe e viceversa. Spesso questo finisce con un incomprensione o quel che è peggio con un confronto in cui qualcuno deve uscire vencitore perchè sta meglio o peggio.