L’uomo che piantava gli alberi

04 Apr 19

Questa settimana, voglio parlarvi di un piccolo film di sola mezz’oretta che vinse l’orscar al miglior cortometraggio nel 1987: L’uomo che piantava gli alberi, una animazione meravigliosa del omonimo libro di Jean Giono, che sarebbe da rivedersi ogni tanto.

Ve ne parlo perchè ieri avevo un amico che si sentiva sconfortato dalla situazione attuale del nostro mondo, il ritorno al medioevo nelle politiche sulla famiglia, il fatto che ci stiamo mangiando il futuro del pianeta che è di tutti per il profitto attuale di alcuni, la paura che dilaga e l’impotenza generale che porta alle maggioranze a nascondersi dietro al calcio e altre diversioni.

Quello che amo di questa storia è che racconta la storia di un uomo solo che trasforma il mondo, non giudica, non critica, non cerca di cambiare le persone, non si lascia prendere dalla paura, dall’avidità, dalla tristezza.

Pianta alberi, non per se stesso, non per i suoi figli, non per la sua famiglia o il suo paese. Pianta alberi, uno alla volta, sapendo che se vuole che crescano 10 dovrà piantarne 100. L’ho trovato intero su YouTube, come dicevo sopra, sarebbe da rivedere ogni tanto… 

Lo avete visto? Vi è piaciuto? Se no, ve lo consiglio…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published.

Praticate la gentilezza verso voi stessi e gli altri ogni volta che vi è possibile. Desistete dal bisogno di aver ragione e di vincere e optate invece per essere gentili: ben presto conoscerete la gioia della pace interiore.

Wayne W DyerWayne W DyerInventarsi la vita

 

Il filo invisibile (2022)

Il filo invisibile (2022)

Questa settimana ho visto un film italiano, molto nuovo e che parla di temi nuovi, come l’omogenitorialità, le famiglie arcobaleno, le madri portatrici, insieme ai temi di sempre, gli adolescenti, i problemi dentro e fuori la famiglia, ecc. Si chiama Il filo invisibile e mi è piaciuto molto.

a come a — bis — — bis — bis

a come a — bis — — bis — bis

Un’altra parola molto importante per il Vocabolario possitivo che stiamo raccogliendo insieme nei nostri incontri facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, è astrologia, dal momento che parliamo spesso delle diverse voci che abbiamo nella testa e l’astrologia psicologica può aiutarci a capirle e integrarle.

Little Miss Sunshine (2006)

Little Miss Sunshine (2006)

Oggi ho visto di nuovo Little Miss Sunshine, uno di quei film che posso vedere una volta ogni tanto e mi fa commuovere sempre. La storia di una bambina di sette anni con un sogno, diventare reginetta di bellezza, ignorando ingenuamente che il suo aspetto non rientri nei canoni di bellezza richiesti.