l’erba blu…

Dicono che c’era una volta un asino e una tigre che stavano discuttendo in una stalla. L’asino diceva che l’erba era blu, che la brucava ogni giorno, e la tigre diceva che l’erba era verde, che ci correva sempre. La discussione si animò, così i due animali decisero di ricorrere al leone, il re della giungla.

Mentre arrivano alla foresta, dal leone seduto sul suo trono, l’asino cominciò a gridare come un pazzo:

– Vostra Altezza, non è vero che l’erba è verde. Lo sanno tutti che l’erba è blu, tutti tranne questa tigre stupida. Per favore puoi punirlo?
    – Vero, – disse il leone – l’erba è blu. Punirò la tigre con quattro anni di silenzio.

E così, l’asino saltò allegramente e proseguì troterellando contento il suo cammino, ripetendo come un matto una canzoncina sull’erba blu.

La tigre accettò la punizione, ma era troppo sorpresa per farlo in silenzio, e chiese al leone una spiegazione:
    – Sua Maestà, perché mi ha punito? perchè ha detto all’asino che l’erba è blu, davvero lo pensa?
    – Hai ragione, – disse il leone – È ovvio che in realtà, l’erba è verde.

– Allora perché hai punito me? – chiese, sempre più stupita. – E invece l’asino lo hai fatto andare convinto di avere ragione.

– La punizione non ha nulla a che vedere con la domanda sull’erba, che sia blu o verde. – rispose il leone – La punizione è dovuta al fatto che non è possibile che una creatura coraggiosa e intelligente come te perda tempo a litigare con un asino, e soprattutto che venga a disturbare me con questa domanda.

– Capisci? – finì – Un asino è solo un’asino e non può scegliere, ma tu… da te mi aspettavo che fossi più furbo. E invece hai perso, e mi ha fatto perdere, del prezioso tempo in discussioni che non avevano nessun senso. Se qualcuno non ha la capacità di comprendere dei concetti semplici è un conto, se la capacità de l’hai e non la usi, se ti lasci accecare dal tuo ego, e l’unica cosa che desideri è avere ragione, meriti di essere punito per aver sottovalutato la pace e la tranquillità. Dunque, non perdete tempo a discutere con gli asini.

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Una risposta non merita mai un inchino: per quanto intelligente e giusta ci possa sembrare, non dobbiamo mai inchinarci a una risposta.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

Tu puoi cambiare la tua vita (2018)

Tu puoi cambiare la tua vita (2018)

Anche questa settimana mi sono letta un libro di Emmet Fox, meraviglioso, Tu puoi cambiare la tua vita. Un libro sulla preghiera scientifica come soluzione a tutti problemi della vita, come una forma di chiedere aiuto a qualcuno più potente e più utile.

10 regole per fare innamorare (2012)

10 regole per fare innamorare (2012)

Questa settimana mi sono guardata, sempre su Netflix, un’altra commedia francese sui problemi delle famiglie di oggi giorno, sulle pressioni a cui ci sottopone la società, sempre più esigente soprattutto con le apparenze: Guida alla famiglia perfetta.

il momento giusto

il momento giusto

Dicono che c’era una volta un professore universitario molto amato per la comprensione che dimostrava, non solo della sua materia, ma anche del mondo in cui viviamo, che un giorno vide arrivare tardi in classe uno dei suoi allievi preferiti. Era in ritardo e si vedeva che si sentiva in colpa.