le mucche non danno latte

Dicono che c’era una volta, in un monsatero, due discepoli che discuttevano, uno proveniva da una famiglia più ricca e, per questa ragione, pretendeva di essere superiore all’altro. Il maestro gli ascoltò e poi disse: Le mucche non danno latte.

– In che senso, maestro, cosa c’entra? Parli sempre con parabole incomprensibili, cosa vuoi dire? le mucche non danno più il latte? qualcosa è cambiato? Tutti sanno che le mucche danno il latte, come le capre e le pecore…

 – Non esattamente. Le mucche non “danno il latte”. Per avere il latte bisogna mungerle. Alzarsi alle quattro del mattino, andare dove vivono le mucche, camminare tra i loro escrementi, legare la coda e le gambe della mucca in questione, sedersi in uno sgabellino dietro alla mucca, collocare un contenitore e fare i movimenti giusti.

– Questo è il segreto della vita, le mucche non danno il latte, se non vai a mungerle non hai latte.

– Viviamo in un mondo in cui molti pensano che le mucche danno latte, che tutto è automatico, gratis e facile. Sono abituati a vedere il latte nelle bottiglie negli scaffali del supermercato e a pagare per averlo. Voglio, chiedo e ricevo. Ma la realtà è che tutto richiede sforzi, e se non li fai tu li farà qualcun’altro.

– Se non vuoi fare lo sforzo, devi pagare qualcuno perchè lo faccia. E dipenderai sempre da lui o lei, molti si sentono più forti perchè pagano per le cose ma non lo sono veramente, anzi, se non sono pronti a fare lo sforzo e se non sanno come fare, sono i più deboli, e, in fondo lo sanno, per quello devono continuare a dimostrare la loro superiorità, perchè sanno che non è vera.

– Se volete essere veramente superiori, imparate a valervi, a fare le cose, e preparatevi per fare sforzi, così non dipenderete da nessuno…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

La felicità è facile, ma imparare a non essere infelici può essere arduo.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. DyerLe tue zone erronee

 

nuotare

nuotare

Dicono che c’era una volta un dotto professore, uno dei luminari più importanti del mondo, che veniva spesso invitato a tenere lezioni in tante università e circoli, era stato persino candidato al premio Nobel.

Torno indietro e cambio tutto (2015)

Torno indietro e cambio tutto (2015)

Oggi voglio parlarvi di un’altra commedia italiana vista su amazon premiun, Torno indietro e cambio tutto, con Raoul Bova, che racconta la storia di due amici che, insoddisfatti delle proprie vite, sperano di tornare indietro di vent’anni…

paure contrapposte

paure contrapposte

Ieri, nel nostro secondo incontro dopo il lockdown, di facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, e con il sottotitolo “smontando fake news, falsi miti e falsi bisogni” abbiamo continuato a parlare di protezione, sicurezza e paure.