Jocker (2019)

Finalmente ho trovato il coraggio di vedere Jocker, i adoro i film thriller ma, per quelli con risvolti psicologici mi serve una forza particolare, perchè sono così credibili che guardo le persone con occhi diversi, dopo.

Un uomo con seri problemi psicologici, in un mondo malato che lo provoca e lo pressiona fino a quando esplode… mi sembra qualcosa che potrebbe succedere in qualsiasi momento. Tante persone che conosciamo potrebbero avere dei disturbi e, in un clima selvaggio come quello che si sta creando nella nostra realtà, di tutti contro tutti e di disprezzo dei diversi, dei loro problemi, in maniera sempre più prepotente e ipocrita, potrebbero finire per fare qualcosa di terribile.

Per molti versi mi ha ricordato un’altro film, un giorno di ordinaria follia del 1993, una versione ambientata a Gotham,con tutto quello che quella città comporta.

Se l’avete visto ditemi cosa ne pensate?

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

È più sicuro cercare nel labirinto che rimanere in una situazione senza formaggio

 

I lunedì al sole (2002)

I lunedì al sole (2002)

Questa settimana, in questo clima di desunione che sembra stia toccando picchi molto forti, mi sono guardata I lunedì al sole, un film spagnolo che parla di un paese distrutto da una crisi economica settoriale.

chiusi dentro

chiusi dentro

La settimana prossima, all’incontro di facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, per la prima volta online, parleremo di come ci fa sentire questo clima di chiusura, física e mentale che ci sta avvolgendo sempre di più.

si salvi chi può

si salvi chi può

In questi giorni di DCPM e misure anti COVID, di gente che ci crede e gente che continua a fare domande, in cui tanti accusano gli altri di essere i colpevoli di questa situazione, l’unica cosa chiara che riesco a tratte è che siamo al “si salvi chi può”.