Jocker (2019)

Finalmente ho trovato il coraggio di vedere Jocker, i adoro i film thriller ma, per quelli con risvolti psicologici mi serve una forza particolare, perchè sono così credibili che guardo le persone con occhi diversi, dopo.

Un uomo con seri problemi psicologici, in un mondo malato che lo provoca e lo pressiona fino a quando esplode… mi sembra qualcosa che potrebbe succedere in qualsiasi momento. Tante persone che conosciamo potrebbero avere dei disturbi e, in un clima selvaggio come quello che si sta creando nella nostra realtà, di tutti contro tutti e di disprezzo dei diversi, dei loro problemi, in maniera sempre più prepotente e ipocrita, potrebbero finire per fare qualcosa di terribile.

Per molti versi mi ha ricordato un’altro film, un giorno di ordinaria follia del 1993, una versione ambientata a Gotham,con tutto quello che quella città comporta.

Se l’avete visto ditemi cosa ne pensate?

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Una risposta non merita mai un inchino: per quanto intelligente e giusta ci possa sembrare, non dobbiamo mai inchinarci a una risposta.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

Cio che dai ritorna sempre

Cio che dai ritorna sempre

Dicono che c’era una volta un contadino tibetano che bussò alla porta del vicino monastero. Come di prassi, le porte vennero aperte dal monaco responsabile di accogliere le visite. Il contadino senza troppi convenevoli, porse in regalo al giovane monaco alcuni grappoli d’uva.

Guerrieri metropolitani (2015)

Guerrieri metropolitani (2015)

Questa settimana, ho letto Guerrieri metropolitani. Combattere fuori per vincere dentro. La filosofia degli sport da combattimento di Salvatore Brizzi, e mi è piaciuto molto come parla dell’EGO e del qui e ora, di come si possono gestire in ogni situazione.

the manor (2021)

the manor (2021)

Questa settimana ho visto, questa volta su prime video, un film americano molto particolare, The Manor. Un thriller ambientato nei nostri giorni, che mischia momenti di vita normale e reale e una storia paranormale con un finale che non avevo mai visto.