Inferno (2016)

Questa settimana, visto il clima, ho deciso di vedere, per poi parlarvi, un film che parla di virus, ed è girato quasi tutto in Italia. Inferno con Tom Hanks, diretta da Ron Howard e basata sull’omonimo libro di Dan Brown.

Nella sua quarta avventura, il professor Robert Langdon ha a che fare con un pazzo miliardario che ha deciso, per evitare una dolorosa e terribile estinzione dell’umanità, conclusione inevitabile dell’aumento incontrollabile della popolazione sul pianeta, avrebbe pensato di creare un virus che ammazzerebbe metà dell’umanità, per poter guadagnare tempo.

É il solito film pieno di azione, enigmi da risolvere, cultura (è per questo che è girato in Italia, perchè è molto incentrato sui testi e la figura di Dante) ed emozioni da brivido. Ve ne parlo perchè è lo trovate su netflix, e in questi giorni può essere utile; perchè ci sono delle bellissime ambientazioni sia a Firenze che a Venezia; ma soprattutto perchè fa vedere quanto pericolose possano essere:

  • la credenza nel bisogno di sacrificarsi, persino in prima persona per una causa, come in questo caso salvare tutti, tutta l’umanità;
  • e soprattutto la convinzione, l’ossessione, il sentirsi nel giusto al punto di essere gli unici che possono (e devono) fare qualcosa per raggiungere quell’obiettivo “lodevole” anche se la cosa da fare non lo sia tanto, come diceva Machiavelli, “il fine giustifica i mezzi”;

L’avete visto? Vi è piaciuto? Se no, ve lo consiglio…

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ma cosa facciamo, in genere, quando abbiamo un sentimento negativo? "È colpa sua. Deve cambiare". No! Il mondo è a posto. Chi deve cambiare siete voi.

 

per quale Dio lavori?

per quale Dio lavori?

Nelle religioni polteiste ci sono più dei e si può scegliere a quale Dio dirigersi in ogni momento. Nelle religioni monotesite c’è la chiesa che ci racconta la storia di Dio, una storia che è unica, ma ognuno di noi, dopo la personalizza e può farsi un idea di Dio completamente personale.

un campo di lamponi

un campo di lamponi

Dicono che c’era una volta un gruppo di ragazzi che, ogni anno, cercava un luogo per fare una settimana di campeggio in una delle valli che circondavano la loro città. Un estate, per caso, trovarono un posto fantastico vicino ad un campo di lamponi.

Mi faccio una promessa (2020)

Mi faccio una promessa (2020)

Con l’arrivo delle vacanze mi torna sempre il desiderio di ordine in casa. Quest’anno ho letto Mi faccio una promessa, entro tre mesi la mia casa sarà uno spettacolo, trovato per caso tra le novità di Amazon Kindle Unlimited.

Il principe dimenticato (2020)

Il principe dimenticato (2020)

Oggi mi sono guardata di nuovo un film con Omar Sy, il principe dimenticato, come in famiglia all’improvviso, una bellissima storia di un padre e di sua figlia. In questo caso, ambientata in due mondi, quello reale e quello della fantasia.