Il Linguaggio Segreto del Linguaggio (2014)

Oggi voglio parlarvi di un libro che mi è piaciuto molto, scritto da una psicosintesista di formazione, che tiene corsi e work-shop di comunicazione verbale, non verbale e fisiognomica, Anna Guglielmi. In realtà ho preso tre libri ma ho letto per primo l’ultimo, Il Linguaggio Segreto del Linguaggio, Cosa si nasconde dietro le parole.

È un libricino pieno di spunti interessanti, qualche anneddoto e tanti esempi per riflettere sul potere della parola. Perchè, come diciamo sempre in questo blog, alcune parole hanno superpoteri.

Spiega come scegliere le parole per fare amicizia quando siamo nuovi e non conosciamo nessuno, anche se è sempre soggettivo, è importante tenere in considerazione le connotazioni comuni di alcune parole per usarle con cura.

Parla dell’importanza dell’ascolto, che alcuni tendono a igorare, quando parlano di linguaggio. Delle potenzialità dell’ascolto attivo rispetto a quello passivo. Perchè ascoltando il nostro interlocutore con attenzione e sapendo il potere che hanno le parole possiamo capire più di quanto viene detto e rispondere di conseguenza.

Parla anche del linguaggio della seduzione, anche se questo è un argomento che credo sia troppo soggettivo e che ci sarebbe da approfondire molto di più.

Parla anche di come affrontare le critiche, come togliere l’ecceso di emotività che ha chi le usa, come non difendersi attaccando e come portare la conversazione ad un livello che permetta di trovare soluzioni ai problemi.

L’avete letto? Raccontatemi la vostra esperienza con il libro… vi va?

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Incamminatevi sul sentiero della manifestazione della vostra spiritualità praticando l'amore incondizionato. Realizzerete la divina connessione liberandovi di tutti gli strumenti dell’io: giudizio, ira, moralismo, prediche, odio, rancore...

Wayne W DyerInventarsi la vita

 

Mi faccio una promessa (2020)

Mi faccio una promessa (2020)

Con l’arrivo delle vacanze mi torna sempre il desiderio di ordine in casa. Quest’anno ho letto Mi faccio una promessa, entro tre mesi la mia casa sarà uno spettacolo, trovato per caso tra le novità di Amazon Kindle Unlimited.

Il principe dimenticato (2020)

Il principe dimenticato (2020)

Oggi mi sono guardata di nuovo un film con Omar Sy, il principe dimenticato, come in famiglia all’improvviso, una bellissima storia di un padre e di sua figlia. In questo caso, ambientata in due mondi, quello reale e quello della fantasia.

spronare

spronare

Quando dico che sono una life coach molti rispondono “ah, sei una motivatrice!”. In realtà, no. Per come lavoro io, parlare di motivazione è spesso troppo superficiale, infatti non sempre funziona, io cerco di lavorare su un livello un po’ più profondo.