Il Grinch (2000)

26 Dec 19

In questi giorni ho letto da qualche parte “il Grinch non odia il Natale, odia la gente”, non mi è sembrato corretto perciò per essere sicura mi sono riguardata il film, quello del 2000, con la favolosa gestualità di Jim Carrey e diretto da Ron Howard.

Il Grinch è un personaggio di Dr. Seuss che odia il Natale. È un eremita che abita lontano da tutto e da tutti, con il suo cane che è l’unica compagnia che può sopportare. Si è fatto odiare e temere e nessuno viene a disturbarlo finchè, per caso, una bambina lo scopre e cerca di riportarlo nella comunità.

La curiosità e il cuore puro della bambina la portano ad indagare e ci fanno capire come e perchè è diventato com’è, risvegliando una grande compassione e tenerezza.

Comunque, il Grinch non odia la gente. Odia cose che danno sui nervi anche a me, odia il fatto che le apparenze siano, per la maggioranza, più importanti di quello che c’è dentro; odia il Natale perchè è la festa delle apparenze, dell’ipocrisia e dell’ostentazione; e odia la codardia di chi, per un bisogno di appartenenza, permette e persino supporta il disprezzo di chi è diverso.

Quando il Natale torna “umano” tutto cambia e dimostra che non è come sembra e che tutte le strade possono essere ripercorse, se si vuole, all’indietro.

Non ho trovato un vero e proprio trailer ma vi lascio questo spezzone in cui parla del Natale secondo il Grinch…

L’avete visto? Vi è piaciuto? Se no, ve lo consiglio…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published.

Quando due persone s’incontrano, e una sta a testa in giù, non è così semplice stabilire chi dei due sta nel verso giusto.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

Il filo invisibile (2022)

Il filo invisibile (2022)

Questa settimana ho visto un film italiano, molto nuovo e che parla di temi nuovi, come l’omogenitorialità, le famiglie arcobaleno, le madri portatrici, insieme ai temi di sempre, gli adolescenti, i problemi dentro e fuori la famiglia, ecc. Si chiama Il filo invisibile e mi è piaciuto molto.

a come a — bis — — bis — bis

a come a — bis — — bis — bis

Un’altra parola molto importante per il Vocabolario possitivo che stiamo raccogliendo insieme nei nostri incontri facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, è astrologia, dal momento che parliamo spesso delle diverse voci che abbiamo nella testa e l’astrologia psicologica può aiutarci a capirle e integrarle.

Little Miss Sunshine (2006)

Little Miss Sunshine (2006)

Oggi ho visto di nuovo Little Miss Sunshine, uno di quei film che posso vedere una volta ogni tanto e mi fa commuovere sempre. La storia di una bambina di sette anni con un sogno, diventare reginetta di bellezza, ignorando ingenuamente che il suo aspetto non rientri nei canoni di bellezza richiesti.