il debito

Dicono che c’era un piccolo paesino in cui tutti erano indebitati con tutti e nessuno sapeva come fare ripartire l’economia. Tutti erano sempre più tesi, e arrabbiati, e vedevano nemici ovunque, e non vedevano nessuna uscita.

Un giorno arrivò uno straniero che voleva passare una notte nel piccolo albergo del paesino, e diede 100€ all’albergatore per pagare anticipatamente.

L’albergatore pagò con metà di quei soldi i suoi debiti con il suo fornitore di cibo e con la donna delle pulizie e questi usarono quei soldi per pargare, a loro volta, i loro debiti con il proprietario del ristorante e con il benzinaio.

Il proprietario del ristorante e il benzinaio usaronoo i soldi per pagare i loro debiti con il cartolaio e altri compaesani. Alla fine qualcuno pagò i 50 € che doveva all’albergatore e, ad un certo punto, tutti i debiti erano estinti.

 L’aria era diversa, tutti potevano respirare senza i debiti e si sentivano ricchi anche se non avevano più i soldi.

Dopo pranzo lo straniero cambiò i suoi piani e decise di lasciare il paese prima del previsto e chiese indietro i soldi all’albergatore che glieli diede senza problemi salutandolo e invitandolo a tornare da loro quando voleva.

Siccome il problema del debito era risolto, il paesino riprese a vivere, a crescere e l’economia ripartì.

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pensa agli altri, ci dice la società. Ama il prossimo tuo, esorta la Chiesa. A quanto pare, nessuno si ricorda mai del "come te stesso". Se è vero che vuoi conseguire la felicità nel presente, proprio questo, invece, dovrai imparare a fare: amare te stesso.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. DyerLe tue zone erronee

 

Mi faccio una promessa (2020)

Mi faccio una promessa (2020)

Con l’arrivo delle vacanze mi torna sempre il desiderio di ordine in casa. Quest’anno ho letto Mi faccio una promessa, entro tre mesi la mia casa sarà uno spettacolo, trovato per caso tra le novità di Amazon Kindle Unlimited.

Il principe dimenticato (2020)

Il principe dimenticato (2020)

Oggi mi sono guardata di nuovo un film con Omar Sy, il principe dimenticato, come in famiglia all’improvviso, una bellissima storia di un padre e di sua figlia. In questo caso, ambientata in due mondi, quello reale e quello della fantasia.

spronare

spronare

Quando dico che sono una life coach molti rispondono “ah, sei una motivatrice!”. In realtà, no. Per come lavoro io, parlare di motivazione è spesso troppo superficiale, infatti non sempre funziona, io cerco di lavorare su un livello un po’ più profondo.