Idiocracy (2006)

Cè un film di cui mi avevano parlato molto tempo fa ma che non sono riuscita a vedere fino ad oggi, forse perchè il momento richiedeva proprio un fil così: Idiocracy, con Luke Wilson. Una commedia distopica ma piena di speranza.

Una storia distopica ambientata in un futuro in cui le persone  più intelligenti ci pensano due volte prima di fare figli e quelle meno intelligenti no. Fino a quando tutto diventa una parodia di quel che era.

Due persone che non erano proprio delle cime ed erano state ibernate come parte di un esperimento, si svegliano dopo 500 anni e si ritrovano in un mondo in cui leggere, parlare, pensare… sono diventate attività poco interessanti e tutti pensano solo al sesso, al divertimento e agli interessi delle multinazionali.

E niente funziona.  Bagnano i campi con bibite energizzanti e non cresce nulla, la terra è diventata arida e nessuno sa come risolvere il problema. E nessuno nemmeno si lamenta. Perchè danno per scontato che non ci sia niente da fare. Visto che nessuno sa cosa fare.

L’avete visto? Vi è piaciuto? Se no, ve lo consiglio…

p.s. non ho trovato il trailer in italiano ma ho trovato proprio l’inizio del film, secondo me è fantastico.

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Da qualche parte tra questo pianeta e la luna, il basso si trasforma in alto e l’alto in basso.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

Cio che dai ritorna sempre

Cio che dai ritorna sempre

Dicono che c’era una volta un contadino tibetano che bussò alla porta del vicino monastero. Come di prassi, le porte vennero aperte dal monaco responsabile di accogliere le visite. Il contadino senza troppi convenevoli, porse in regalo al giovane monaco alcuni grappoli d’uva.

Guerrieri metropolitani (2015)

Guerrieri metropolitani (2015)

Questa settimana, ho letto Guerrieri metropolitani. Combattere fuori per vincere dentro. La filosofia degli sport da combattimento di Salvatore Brizzi, e mi è piaciuto molto come parla dell’EGO e del qui e ora, di come si possono gestire in ogni situazione.

the manor (2021)

the manor (2021)

Questa settimana ho visto, questa volta su prime video, un film americano molto particolare, The Manor. Un thriller ambientato nei nostri giorni, che mischia momenti di vita normale e reale e una storia paranormale con un finale che non avevo mai visto.

l’universo in tasca

l’universo in tasca

Dicono che c’era una volta un grande guerriero, famoso perchè vinceva le battaglie con facilità. I suoi omini che lo ammiravano tanto che avrebbero dato la vita per lui. Dicevano che era rigido ma giusto, che aveva i piedi per terra ma anche un tocco magico.