i due porcospini

Dicono che c’erano, in  una una notte buia e fredda, due porcospini che cercavano in tutti i modi di scaldarsi. Avvicinandosi l’uno all’altro scoprirono involontariamente che il freddo si attenuava, si faceva meno pungente. Ma nell’avvicinarsi sempre di più finirono per pungersi a vicenda.

 Allora spaventati entrambi si allontanarono e di nuovo il freddo li assalì. Cominciarono a pensare al dolce tepore di quando erano vicini e tentarono nuovamente l’esperimento di avvicinarsi.

Avevano paura di ferirsi e questo timore li faceva tentennare. Aspettavano, per la paura, ma il freddo era così tenace che ben presto i due porcospini abbandonarono ogni paura.

Restarono però sempre dei porcospini, così quando si avvicinavano si pungevano ancora. Spaventati, proprio come era successo nel primo tentativo, fuggirono lontani l’uno dall’altro.

E così andarono avanti ancora un po’, cercando di resistere al freddo ma con il vivo ricordo del calore che sprigionavano i loro corpi vicini. Ripetendo più volte l’esperimento di avvicinarsi e sempre pungendosi.

A poco a poco, però, capirono che esisteva una distanza che permetteva loro di scaldarsi e di non pungersi: il rispetto reciproco,  il “non invadere” troppo il terreno dell’altro.

Così vicini, ma rispettosi ciascuno del proprio essere, i due porcospini vinsero il freddo e sopravvissero. Probabilmente, senza il calore dell’altro uno di loro sarebbe morto: invece insieme riuscirono a superare le difficoltà e a vivere proprio uno accanto all’altro, senza ferirsi nè disturbarsi. 

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aver bisogno di essere approvato è come dire: vale più il tuo concetto su di me dell'opinione che ho di me stesso.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. DyerLe tue zone erronee

 

Il buon amore nella copia (2020)

Il buon amore nella copia (2020)

Tra i libri che ho letto per scrivere la nuova aventura di Felix, dopo Felix e il segreto delle chiavi magiche, uno di quelli che ho amato particolarmente é stato Il Buon Amore nella Coppia, quando uno più uno fa più di due, di Joan Garriga.

Altruisti si diventa (2016)

Altruisti si diventa (2016)

Ok, lo ammetto, devo sfruttare al massimo l’investimento fatto su Netflix, ma bisogna dire che, cercando bene, si trovano dei film carini e particolari. L’ultimo che ho visto è stato Altruisti si diventa con Paul Rudd e Selena Gomez.

parlare per assoluti

parlare per assoluti

In questi giorni ho visto un video molto interessante preparato dai ragazzi del mensa italia sulle dieci fallacie argomentative più comuni che troviamo nelle conversazioni, nelle discussioni, usate in maniera consapevole e inconsapevole.