Heathers (1988)

28 Mar 19

Questa settimana, voglio parlarvi di un film cult del 1988: Heathers, schegge di follia, devo ammettere che mi era passato inosservato all’epoca mal’ ho guardato perchè Netflix ha fatto una nuova versione in modalità telefilm. Nell’originale c’erano dei giovanissimi Winona Ryder, Christian Slater, e Shannen Doherty.

Racconta la storia di una serie di ragazze e ragazzi, all’ultimo anno del liceo, delle loro paure, dei loro rapporti, di come si fanno la guerra per vincere una popolarità che sembra la cosa più importante al mondo, di come cercano di capire come funziona il mondo degli adulti. E, soprattutto, come si distruggono per sentirsi importanti.

Ho amato il film ma ancora di più il telefilm, sia perchè è più moderno e l’ipocrisia che rivela è peggiorata perciò da molto più gioco, aggiungendo il politically correct alle incoerenze che denuncia. Gli insulti sono cambiati, ma l’insicurezza no, e nemmeno la superficialità. È curioso vedere come Internet ha solo aumentato il problema, ma non l’ha creato, anche se molti dicono il contrario.

Ma, soprattutto, perchè è più lungo e sono riusciti a spiegare meglio e più in dettaglio tutte le storie racchiuse nella storia originale. I percorsi precedenti di ogni personaggio, le loro  contraddizioni e la loro incostanza.

Lo avete visto? Vi è piaciuto? Se no, ve lo consiglio…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published.

Primo accordo: Sii impeccabile con la parola. La parola è potente. Usatela nel modo giusto, usatela per condividere l’amore. Usate la magia bianca con tutti, cominciando da voi stessi.

Don Miguel RuizDon Miguel RuizI Quattro Accordi

 

Il filo invisibile (2022)

Il filo invisibile (2022)

Questa settimana ho visto un film italiano, molto nuovo e che parla di temi nuovi, come l’omogenitorialità, le famiglie arcobaleno, le madri portatrici, insieme ai temi di sempre, gli adolescenti, i problemi dentro e fuori la famiglia, ecc. Si chiama Il filo invisibile e mi è piaciuto molto.

a come a — bis — — bis — bis

a come a — bis — — bis — bis

Un’altra parola molto importante per il Vocabolario possitivo che stiamo raccogliendo insieme nei nostri incontri facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, è astrologia, dal momento che parliamo spesso delle diverse voci che abbiamo nella testa e l’astrologia psicologica può aiutarci a capirle e integrarle.

Little Miss Sunshine (2006)

Little Miss Sunshine (2006)

Oggi ho visto di nuovo Little Miss Sunshine, uno di quei film che posso vedere una volta ogni tanto e mi fa commuovere sempre. La storia di una bambina di sette anni con un sogno, diventare reginetta di bellezza, ignorando ingenuamente che il suo aspetto non rientri nei canoni di bellezza richiesti.