Gli stagisti (2013)

Questa settimana, voglio parlarvi di un’altra commedia americana, una storia che mi ha ricordato lo stagista inaspettato di cui abbiamo già parlato, con la differenza che lì il protagonista  era un pensionato e qui sono due “non tanto giovani” con ancora bisogno di lavorare: Gli stagisti, con Vince Vaughn e Owen Wilson.

La storia inizia quando i due, che sono venditori di un certo tipo, di quelli che facevano chilometri, studiavano i loro clienti e ricordavano le date dei compleanni e i nomi delle mogli e i figli, rimangono senza lavoro perchè la ditta per cui lavoravano chiude perchè ormai oggi si vende in modo diverso.

Ma non si arrendono e si propongono come stagisti per google, i cui selettori decidono di dare loro una possibilità proprio perchè è qualcosa che nessun’aaltro al di fuori di google farebbe. Così partecipano al loro percorso di selezione, che avviene in gruppi, e finiscono nel gruppo più “sfigato”.

Comunque, dopo tante differenze con i più giovani e tante avventure, dimostrano che alcuni valori non sono del tutto passati di moda, che l’amicizia, il supporto, l’umiltà e soprattutto il coraggio di sognare e la forza di non rinunciare aprono porte a vite migliori. 

Lo avete visto? Vi è piaciuto? Se no, ve lo consiglio…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Incamminatevi sul sentiero della manifestazione della vostra spiritualità praticando l'amore incondizionato. Realizzerete la divina connessione liberandovi di tutti gli strumenti dell’io: giudizio, ira, moralismo, prediche, odio, rancore...

Wayne W DyerInventarsi la vita

 

Pazzo di lei (2021)

Pazzo di lei (2021)

Anche qesta settimana, per caso su Nextflix, ho visto un bellissimo film, questa volta spagnolo, Pazzo per lei, un film molto profondo e allo stesso tempo leggero, che fa commuovere e allo stesso tempo pensare, sull’amore, sulle difficoltà, sulle aspettative e sulla normalità.

lo scemo del villaggio

lo scemo del villaggio

Dicono che c’era una volta un villaggio sperduto in cui l’attrazione turistica principale era lo scemo del villaggio, al quale i turisti e le persone del luogo, erano soliti prendere in giro, per l’ignoranza che sfoggiava del valore delle monete.

Prendi in mano la tua vita (2020)

Prendi in mano la tua vita (2020)

Questa settimana mi è caduto tra le mani un libro di Ettore Amato, Prendi in mano la tua vita: 11 passi per realizzare i tuoi sogni. Mi è piaciuto veramente tanto, è un bel rissunto di tante strategie e tecniche, frutto del suo lavoro, raccontato in maniera molto semplice e pieni di esercizi pratici.

Momenti di trascurabile felicità (2019)

Momenti di trascurabile felicità (2019)

Questa settimana, per caso su Nextflix, ho visto un bellissimo film italiano, Momenti di trascurabile felicità, diretto da Daniele Luchetti, con Pif e Thony, basato sull’omonimo libro di Francesco Piccolo sulla vita e la morte, sulle scelte che facciamo quando pensiamo di vivere per sempre.