gli insegnamenti del gallo

Dicono che c’era una volta un maestro molto saggio a cui tutti gli allievi chiedevano consiglio e aiuto. Un giorno, quando arrivò in classe, trovò due ragazzi occupati in una discussione molto accesa su quali animali fossero più importanti e quali meno, e da quali potessimo o dovessimo imparare qualcosa.

– Da ogni animale si può imparare qualcosa – disse il maestro – sia dai piccoli che dai grandi, sia da quelli fieri che da quelli docili, con la consapevolezza, noi umani possiamo, osservando loro, imparare delle cose utili anche per noi.

– Da tutti, professore? anche da quelli inutili come il gallo che ci disturba ogni mattina?

– Il gallo? il gallo può insegnarci molte cose, e non ci disturba, ci aiuta. Da lui possiamo imparare ad essere noi stessi, sempre:

1.- Il gallo si alza presto per cantare, anche quando il clima non è favorevole, perchè sa che è la sua natura e che la propria natura è importante, e perciò canta;

2.- Il gallo non si rifiuta mai di cantare, in nessuna circostanza, non cerca scuse, canta;

3.- Il gallo continua a cantare anche se nessuno lo ringrazia, anche se non riceve applusi, perchè non cerca di ottenere nulla con il suo canto,

4.- Il gallo sveglia quelli che dormono, anche se li disturba, perchè sa che è il suo compito e perciò canta;

5.- Il gallo proclama nuove notizie, un nuovo giorno è arrivato, sono in arrivo delle nuove opportunità, alziamoci, canta;

6.- Il gallo non si lamenta mai di fare sempre lo stesso, canta alla stessa ora, perchè sa che alcune cose vanno fatte senza pensare.

– Tutti dovremmo imparare dal gallo a fare quel che facciamo senza lamenti, a proclamare cose buone, a cantare, a ridere e goderci la vita, anche se dà fastidio a qualcuno, ad essere felici di essere ciò che siamo!

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Se prendete la vostra felicità e la mettete nelle mani di un'altra persona, prima o poi quella persona la distruggerà.

 

Tutto normale il prossimo natale (2021)

Tutto normale il prossimo natale (2021)

Tra un mese è Natale e, siccome io amo il Natale ho iniziato a guardarmi i film di Natale di quest’anno con un film Brasiliano, Tutto normale il prossimo Natale, un film sullo spirito del Natale, particolare, che ha incantato persino me che non amo la comicità brasiliana.

l’ordine delle cose

l’ordine delle cose

Dicono che c’era una volta un uomo molto saggio a cui tutti andavano a chiedere consiglio e parole di conforto per ogni occassione. Dicono che una volta uno dei signori più ricchi del luogo gli chiese una frase importante per conmemorare la nascita del suo primo nipote.

La tua parola è una bacchetta magica (1927)

La tua parola è una bacchetta magica (1927)

Questa settimana, ho letto un’altro libro di Florence Scovel Shinn, questa volta ho letto La tua parola è una bacchetta magica, un po’ come il gioco della vita, un compendio di rifflessioni, affermazioni e storie sulla legge di attrazione e il New Thought.