Girl Power (2021)

18 Mar 21

Anche qesta settimana, per caso su Nextflix, ho visto l’ultimo film americano sulle differenze di genere, Girl Power, certamente un po’ un’americanata, ma anche una bella storia, su come, in un mondo imperfetto, possiamo accettarlo, ignorarlo o cercare altri che, come noi, vogliano cambiarlo.

Racconta la storia di una ragazzina felice di non essere nel punto di mira del sistema patriarcale, che ha sempre pensato che le cose sbagliate del suo mondo erano semplicemente da ignorare, fino a quando a scuola arriva una ragazza nuova che la invita, con il suo esempio, a questionare molte cose, decide di fare qualcosa contro l’ipocrisia e i due pesi e due misure di un sistema che permette atti di diffamazione e bullismo da un lato e paura e sconforto dall’altro.

Le cose che più mi sono piaciute sono che, nel suo piccolo, alla fine riesce a cambiare le cose perchè trova tante altre persone che la pensano come lei, ma anche che non è tutto rose e fiori, che a volte esagera e sbaglia e si pente ma non si arrende.

Se non l’avete visto, ve lo consiglio, è leggero e ottimista ma mi ha  fatto pensare.

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Una risposta è il tratto di strada che ti sei lasciato alle spalle. Solo una domanda può puntare oltre.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

Aspettando i soccorsi

Aspettando i soccorsi

Dicono che c’era una volta una miniera in cui ci fu un crollo che lasciò isolati sei minatori che lavoravano in una galleria molto profonda estraendo minerali dalle viscere della Terra. L’uscita del tunnel era sigillata. Si guardarono l’un l’altro in silenzio, valutando la situazione.

Fake news: sicuri che sia falso? (2018)

Fake news: sicuri che sia falso? (2018)

Quando mi chiedono perchè parlo di plandemia e rispondo che non mi convince la narrativa, è dovuto anche a che ho letto libri come questo Fake news: sicuri che sia falso? Gestire disinformazione, false notizie e conoscenza deformata, di Andrea Fontana, che mi hanno insegnato a vedere in maniera diversa le notizie.

Encanto (2021)

Encanto (2021)

Per la settimana del mio compleanno voglio parlarvi dell’ultimo film Disney che ho visto, Encanto, un film ambientato nella bellissima Colombia, che parla di una famiglia speciale e magica, in cui ogni membro riceve un dono all’età di cinque anni, tranne Mirabel, che non ha avuto quella fortuna.