Gente che viene e bah (2019)

Chiaramente, per la settimana di San Valentino, pensavo di parlarvi di un film romantico e ho scleto una commedia spagnola che potete rovare su Netflix, Gente che viene e bah. Una bellissima storia sull’ inerzia, il destino, la famiglia e l’amore più importante, quello per la vita.

Inizia con una ragazza che, ubriaca e per scherzo, butta il suo fidanzato tra le braccia di una famosa senza pensare che lui ci finirà veramente a letto. Quando tutte le sue certezze finiscono in pezzi decide di tornare a casa per “pensare”.

A casa, ritrova la sua famiglia, non del tutto normalissima, e conti-nua a ricevere notizie sconvolgenti a cui deve in qualche modo deci-dere come reagire.

Una storia su come passiamo la vita ostinandoci a programmare, prepararci, accontentarci invece di concentrarci nella vita vera e di vivere.

Ma, anche, su come viviamo spesso più preoccupati per le appa-renze che per la sostanza, sempre pronti a giudicare, a proiettare le nostre credenze sugli altri ad occhi chiusi.

Non ho trovato il trailer in italiano ma vi lascio quello in spagnolo, comunque lo trovate su Netflix.

L’avete visto? Vi è piaciuto? Se no, ve lo consiglio…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Annusa spesso il formaggio così da sapere quando sta invecchiando

 

proteggersi o non proteggersi

proteggersi o non proteggersi

La settimana prossima, all’incontro del mese di facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, continueremo il nostro percorso per smontare fake news, falsi miti e falsi bisogni” e parleremo in maniera più personalizzata di protezione e sicurezza.

la libertà di espressione

la libertà di espressione

In questi ultimi anni di boom dei social media, molti dicono che con questi mezzi l’intelligenza è diminuita, altri che era già bassa ma non lo si vedeva. Ognuno può dire la sua e arrivare a migliaia di persone, dai politici all’ultimo arrivato come la signora di “non c’è coviddi”.

l’ottavino

l’ottavino

Dicono che c’era una volta una orchestra famosa, conosciuta da tutti perché la loro musica era perfetta, speciale, unica, e suonava come una melodia celestiale. Ovunque suonavano, il pubblico rimaneva sempre affascinato…

Diventa chi sei (2018)

Diventa chi sei (2018)

Oggi vorrei parlare di un libro diverso, dopo le vacanze si torna al lavoro e molti si chiedono se il loro lavoro sia il migliore per loro o se dovrebbero cambiare. Emilie Wapnick nel suo libro Diventa chi sei, Una pratica guida per persone creative che hanno molteplici passioni e interessi, ci parla di come rispondere a questa domanda.