Genitori vs influencer (2021)

07 Oct 21

Questa settimana ho visto l’ultimo film di Fabio Volo, Genitori vs Influencer, una storia sugli adolescenti di oggi, su Internet, sui social, sui modelli che gli ispirano e sulle differenze fra le diverse generazioni e soprattutto sui malintesi tra padri e figli.

Il film racconta la storia di una ragazzina, orfana di madre, che abita con suo padre e una grande famiglia di vicini strampalati in un condominio romano. Da bambina è felice e convinta di avere la migliore famiglia al mondo. Fino a quando entra nell’adolescenza, viene “rapita” dallo smartphone, come tanti dei nostri figli, e dice di voler fare l’nfluencer. Categoria che il padre, come molti padri, detesta con tutte le sue forze.

Ve ne parlo perché dimostra come, dall’esterno, con superficialità, sia sempre facile giudicare i diversi, vedere i loro punti negativi e ignorare quelli positivi, ma soprattutto quelli che abbiamo in comune, il fatto che ognuno ha un passato che lo condiziona.

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published.

Una risposta non merita mai un inchino: per quanto intelligente e giusta ci possa sembrare, non dobbiamo mai inchinarci a una risposta.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

giustizia divina

giustizia divina

giustizia divina

23 May 22

Dicono che c’era una un gruppo di ragazzi molto poveri che, mentre giocava, trovò un sacchettino molto carino con ventisei bacche rosse. Siccome loro erano cinque e la divisione non era esatta, andarono a chiedere alla donna più anziana del villaggio aiuto per dividerle equamente.

La famiglia ideale (2021)

La famiglia ideale (2021)

Questa settimana ho visto un altro film spagnolo su Netflix, La famiglia ideale, con altri due attori spagnoli che adoro, Belén Rueda e Jose Coronado, nei panni di due persone molto diverse che, conoscendosi finiranno per scombinare molte vite.

idealizzare

idealizzare

L’altro giorno stavo parlando con alcune amiche dei problemi di tutti i giorni, ognuna parlava delle cose che faceva fatica a gestire e, quando anche io ho raccontato qualcosa mi hanno guardata malissimo, perchè pensavano che, siccome aiuto le persone a risolvere problemi, io non ne avessi.