Generazione 1000 euro (2009)

Oggi voglio parlarvi di un film italiano, Generazione mille euro, di Massimo Venier, uno dei miei registi italiani preferiti, che in questo film parla delle vite dei giovani di oggi che devono vivere in questo momento in cui, come dice il protagonista, “per la prima volta nella storia i figli stanno peggio dei padri”.

Basato liberamente sul omonimo libro, racconta la storia di un gruppo di giovani fra lavoretti precari e insicurezze, sempre in cerca di un equilibrio tra i loro sogni e i loro desideri e i costanti richiami al realismo (molto diretto e poco individuale, per la serie “studia, lavora, compra e muori”) da parte della società.

Ma anche tra desideri costosi, come i viaggi, le cene nei posti più chic, e tutto quello che solo pochi si possono permettere, e quelli più terra a terra come l’amicizia, l’amore, la condivisione, le risate e le partitelle di basket e tutte quelle cose piccole che non costano soldi.

Infine, una storia romantica, fantastica e credibile per dare speranze ai giovani precari italiani perchè possano imparare a non arrendersi e a non rendere fuggevoli ed effimeri anche i sentimenti e gli affetti.

L’avete visto? Vi è piaciuto? Se no, ve lo consiglio…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Per assurdo, meno ti soffermi sull’obiettivo finale e più presto ci arriverai. Se tieni un occhio sempre fisso sulla destinazione, te ne rimane solamente uno per guidarti lungo il viaggio.

 

Pazzo di lei (2021)

Pazzo di lei (2021)

Anche qesta settimana, per caso su Nextflix, ho visto un bellissimo film, questa volta spagnolo, Pazzo per lei, un film molto profondo e allo stesso tempo leggero, che fa commuovere e allo stesso tempo pensare, sull’amore, sulle difficoltà, sulle aspettative e sulla normalità.

lo scemo del villaggio

lo scemo del villaggio

Dicono che c’era una volta un villaggio sperduto in cui l’attrazione turistica principale era lo scemo del villaggio, al quale i turisti e le persone del luogo, erano soliti prendere in giro, per l’ignoranza che sfoggiava del valore delle monete.

Prendi in mano la tua vita (2020)

Prendi in mano la tua vita (2020)

Questa settimana mi è caduto tra le mani un libro di Ettore Amato, Prendi in mano la tua vita: 11 passi per realizzare i tuoi sogni. Mi è piaciuto veramente tanto, è un bel rissunto di tante strategie e tecniche, frutto del suo lavoro, raccontato in maniera molto semplice e pieni di esercizi pratici.

Momenti di trascurabile felicità (2019)

Momenti di trascurabile felicità (2019)

Questa settimana, per caso su Nextflix, ho visto un bellissimo film italiano, Momenti di trascurabile felicità, diretto da Daniele Luchetti, con Pif e Thony, basato sull’omonimo libro di Francesco Piccolo sulla vita e la morte, sulle scelte che facciamo quando pensiamo di vivere per sempre.