Frankeweennie (1984)

31 Oct 19

Oggi, per Halloween voglio parlare di un cortometraggio dolcissimo: Frankenweenie, di Tim Barton che ci ha fatto ache un lungometraggio di animazione nel 2012 con lo stesso nome.

Racconta la storia di Victor Frankestein, un ragazzino il cui cane muore in un incidente e che da una lezione di fisica prende l’idea di rianimarlo con l’elettricità e, come nella storia del vero Frankestein, viene criticato perchè diverso.

Non è una storia veramente paurosa come Pet Sematary di Stephen King, ma più una riflessione su come la paura fa fare cose stupide e incolpare chi non si può difendere.

Il cane rappresenta alla meraviglia quell’ingenuità del “mostro” che viene fraintesa da molti insieme alla lealtà verso il suo padrone. Fino a salvare la sua vita rischiando la propria.

Un finale diverso per una storia vecchia, un finale conmovente e pieno di fiducia sulla capacità del genere umano di sopravvivere e di diventare collaborativo. Assolutamente da vedere.

L’avete visto? Vi è piaciuto? Se no, fate ora, si trova integrale su youtube…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published.

È più sicuro cercare nel labirinto che rimanere in una situazione senza formaggio

 

Il filo invisibile (2022)

Il filo invisibile (2022)

Questa settimana ho visto un film italiano, molto nuovo e che parla di temi nuovi, come l’omogenitorialità, le famiglie arcobaleno, le madri portatrici, insieme ai temi di sempre, gli adolescenti, i problemi dentro e fuori la famiglia, ecc. Si chiama Il filo invisibile e mi è piaciuto molto.

a come a — bis — — bis — bis

a come a — bis — — bis — bis

Un’altra parola molto importante per il Vocabolario possitivo che stiamo raccogliendo insieme nei nostri incontri facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, è astrologia, dal momento che parliamo spesso delle diverse voci che abbiamo nella testa e l’astrologia psicologica può aiutarci a capirle e integrarle.

Little Miss Sunshine (2006)

Little Miss Sunshine (2006)

Oggi ho visto di nuovo Little Miss Sunshine, uno di quei film che posso vedere una volta ogni tanto e mi fa commuovere sempre. La storia di una bambina di sette anni con un sogno, diventare reginetta di bellezza, ignorando ingenuamente che il suo aspetto non rientri nei canoni di bellezza richiesti.