Famiglia all’improvviso (2016)

Avvicinandosi il Natale mi è venuta voglia di film che parlano di famiglia e mi sono guardata Famiglia all’improvviso – Istruzioni non incluse, dei produttori de La famiglia Belier, con il protagonista di Quasi amici, Omar Sy.

Racconta la storia di un giovane scalpestrato che vive una vita  senza regole o vincoli, fatta solo di feste e divertimento con gli amici e di avventure amorose fino a quando riceve un “regalo” inaspettato. Una donna con cui non ricorda nemmeno di essere andato a letto gli lascia una bambina di tre mesi di cui dice che è il padre.

Dopo un intento frustrato di riconsegnarla alla mamma, sorge l’amore infinito di un padre che ha un solo desiderio, rendere felice la figlia, con una vita su misura da principesse delle fiabe. L’idillio andrà avanti fino a quando la mamma riappare e vuole riprenderla e avrà un finale a sorpresa da brividi.

Ve ne parlo perchè può essere un bellissimo punto di riflessione su tanti argomenti, in questo periodo in cui le famiglie “diverse” sono all’ordine del giorno, partenda da cosa vuol dire “essere una famiglia” e arrivando fino ad aspetti più controversi come se sia meglio che i figli stiano con le mamme o con i papà, senza dimenticare che il legame può essere di sangue o fatto di convivenza, e gli altri ruoli, oltre alla mamma e il papà.

L’avete visto? Vi è piaciuto? Se no, ve lo consiglio…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Non puoi evitare che tristezza e paura ti volino attorno; quello che puoi evitare è che si costruiscano un nido nella tua testa.

 

Pazzo di lei (2021)

Pazzo di lei (2021)

Anche qesta settimana, per caso su Nextflix, ho visto un bellissimo film, questa volta spagnolo, Pazzo per lei, un film molto profondo e allo stesso tempo leggero, che fa commuovere e allo stesso tempo pensare, sull’amore, sulle difficoltà, sulle aspettative e sulla normalità.

lo scemo del villaggio

lo scemo del villaggio

Dicono che c’era una volta un villaggio sperduto in cui l’attrazione turistica principale era lo scemo del villaggio, al quale i turisti e le persone del luogo, erano soliti prendere in giro, per l’ignoranza che sfoggiava del valore delle monete.

Prendi in mano la tua vita (2020)

Prendi in mano la tua vita (2020)

Questa settimana mi è caduto tra le mani un libro di Ettore Amato, Prendi in mano la tua vita: 11 passi per realizzare i tuoi sogni. Mi è piaciuto veramente tanto, è un bel rissunto di tante strategie e tecniche, frutto del suo lavoro, raccontato in maniera molto semplice e pieni di esercizi pratici.

Momenti di trascurabile felicità (2019)

Momenti di trascurabile felicità (2019)

Questa settimana, per caso su Nextflix, ho visto un bellissimo film italiano, Momenti di trascurabile felicità, diretto da Daniele Luchetti, con Pif e Thony, basato sull’omonimo libro di Francesco Piccolo sulla vita e la morte, sulle scelte che facciamo quando pensiamo di vivere per sempre.