è impossibile

Dicono che c’era una volta, un gruppo di ragazzi che giocavano sul lago giacciato noncuranti del pericolo che la lastra di giaccio si potesse aprire e inghiottirli. Ad un certo punto, infatti, si aprì una crepa e uno di loro cadde dentro.

In pochi secondi la corrente lo spostò là dove il giacchio era più spesso e gli amici rimassero impietriti. Tutti tranne uno che prese la prima cosa che trovò, la sua scarpa, e picchiò il giacchio con tutte le sue forze fino a romperlo e tirar fuori l’amico.

Sembrava fosse troppo tardi, era congelato e non respirava ma in qualche modo, grazie alla sua determinazione e qualche ricordo di quello che aveva visto nei film, riuscì a reanimarlo.

Quando arrivarono le autorità e videro quel che era successo si chiesero come un ragazzino così giovane avesse potuto compiere una azione così importante.

— Non ti credo ragazzino — affermò il capo dei vigili del fuoco — state inventando tutto. Non è possibile che tu abbia rotto il giaccio con una scarpa.

— L’acqua è così fredda che servirebbe un grande esperto per reanimare qualcuno che sia finito dentro anche solo per pochi secondi — aggiunse il capo della polizia. — cosa ci state nascondendo?

Mentre le autorità continuavano a discutere arrivò il nonno del ragazzino che era quasi morto, era un uomo saggio e molto apprezzato nel paese e disse che aveva visto tutto e che era stato proprio come l’avevano raccontato.

— Come dioavoli ha fatto, allora — chiese il sindaco — come può essere riuscito?

—Semplice, rispose l’anziano, non c’era nessuno vicino a dirgli che non poteva farlo.

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Quando due persone s’incontrano, e una sta a testa in giù, non è così semplice stabilire chi dei due sta nel verso giusto.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

Amati (2020)

Amati (2020)

Oggi vorrei parlare di un libro legato all’argomento dei film di cui ho parlato durante questo mese, i rapporti fra uomini e donne. Si tratta del nuovissimo Amati: Piccola Guida Femminile per una Grande Autostima, di Marianna Cimmino.

Think like a man (2012)

Think like a man (2012)

Per finire l’argomento sulle differenze tra uomini e donne, oggi vi parlerò di un’altro film che ho visto su Netflix, Think like a man, che prende titolo da un libro, scritto da un uomo, per le donne, in cui descrive una serie di tipologie di uomini, e le strategie utili per poter conquistarli…

proteggersi o non proteggersi

proteggersi o non proteggersi

La settimana prossima, all’incontro del mese di facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, continueremo il nostro percorso per smontare fake news, falsi miti e falsi bisogni” e parleremo in maniera più personalizzata di protezione e sicurezza.