Due fidanzati per Juliette (2017)

Questa settimana voglio parlarvi di nuovo di una commedia francese, leggera, simpatica, in cui si possono trovare spunti molto credibili conoscendo la psicobiologia e la psicologia di tante teorie: Due fidanzati per Juliette

Racconta la storia di una donna con dei seri problemi per decidere qualsiasi cosa. La sua paura delle decisioni è così radicata che è persino ereditata da sua madre (psicogenealogia).

Quando la mamma muore in un incidente d’auto e il padre dice “lo sapevo che non doveva fare quella strada” decide di mettere tutte le decisioni della sua vita in mano a lui.

Ad un certo punto il suo fidanzato la lascia proprio per questa sua incapacità e, nella sua ricerca di un nuovo partner, si innamora di due uomini contemporaneamente, uno è un cuoco come suo padre. L’altro è qualcosa di completamente diverso.

Nella sua incapacità di scegliere va avanti con tutte fino a quando viene scoperta e deve assolutamente decidere. Ma, anche lì, uno dei due le propone di prendere il posto del padre, prendendo tutte le decisioni al posto suo.

Quello che mi è piaciuto di più è stato il modo in cui lei, ad un certo punto, si accorge di quel che sta succedendo, la spiegazione che da il marito dell’amica (tratta da un giornalino femminile) e la soluzione che propone (che sembra sempre tratta da un libro di Nardone)

L’avete visto? Vi è piaciuto? Se no, ve lo consiglio…

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1) Il maggior freno al cambiamento è in noi stessi...
2) Le cose non migliorano se non cambi te stesso...
3) C’è sempre nuovo formaggio là fuori, che tu ci creda o no...

 

Cambio tutto (2020)

Cambio tutto (2020)

Oggi voglio tornare a parlare di una commedia italiana di quelle che amo, Cambio tutto, con Valentina Lodovini, Neri Marcorè, questa volta su amazon prime. Una donna troppo buona per dire quello che pensa, che arriva alla disperazione e cambia tutto dopo un’incontro con un terapeuta carismatico molto particolare.

la gente non cambia

la gente non cambia

Ci sono persone che pensano che la gente cambia e poi ci sono quelli che pensano che la gente non cambia, seguendo il mio adorato maestro Ái, io credo che hanno ragione entrambi. A volte la gente cambia, altre no. Ma quel che è sicuro è che nessuno può cambiare un’altro.

più facile

più facile

L’altro giorno ho portato la mia cagnolina a sterilizzare. Mia figlia voleva farle avere i cuccioli perciò non l’abbiamo fatto prima. Ma abbiamo deciso di farlo ora. È stato uns stimolo esterno che ha aperto la porta al demone della colpa.

con le mani

con le mani

Dicono che c’era una volta una ragazzina che conviveva con un terribile mal di schiena che non si riusciva a curare. Si sentiva come una vecchia e decise di chiedere alla nonna, che aveva problemi simili.