Difficile

Dicono che c’era una volta una anziana nota nel suo paese per la sua saggezza. Molti andavano da lei a chiederle consiglio e lei li accoglieva tutti con la stessa serenità e dolcezza. Una volta arrivò una donna molto giovane che chiedeva aiuto perchè sentiva che la sua vita era troppo difficile.

Arrivò di fretta e parlando molto velocemente disse:

– Non ce la faccio più. Non riesco ad accontentare tutti, il mio capo vuole che lavori come se non avessi figli e mio marito e mia madre che mi occupi dei figli come se non avessi un lavoro. – disse.

– Mi vogliono magra e si offendono se rifiuto un dolce, mi vogliono sempre felice e sorridente per poter sfogare le loro lamentele e i loro problemi su di me. – disse nervosa.

– Dovrei essere una cuoca eccezionale, una psicologa comprensiva, una infermiera preparata, una cameriera ubbidiente e una autista che non ha mai altro da fare. Non ce la faccio più. – disse singhiozzando.

– E tu cosa vuoi? – chiese la anziana.

– Non lo so – disse la giovane, cercando di respirare – non mi ricordo più. Non voglio nulla.

– Viviamo in un mondo complesso, cara mia, a volte sembra che tutti vogliano tutto, subito o persino per ieri. Passiamo la vita inseguendo ideali irraggiungibili per noi e pretendendoli da altri.

– Il matrimonio è difficile, ma lo è anche divorziare. Essere grassi è difficile, ma lo è anche mettersi a dieta. Vivere spendendo poco è difficile ma anche pieni di debiti. Imparare a comunicare è difficile ma lo è anche vivere senza sapere comunicare… Non c’è una strada facile facile.

– La buona notizia è che puoi scegliere quale difficoltà affrontare e puoi scegliere fino a che livello è possibile per te superarla. Dipende solo da te prenderti le tue responsabilità, scegliere le aspettative che vuoi raggiungere e non prenderti anche quelle degli altri.

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Quando due persone s’incontrano, e una sta a testa in giù, non è così semplice stabilire chi dei due sta nel verso giusto.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

Prendi in mano la tua vita (2020)

Prendi in mano la tua vita (2020)

Questa settimana mi è caduto tra le mani un libro di Ettore Amato, Prendi in mano la tua vita: 11 passi per realizzare i tuoi sogni. Mi è piaciuto veramente tanto, è un bel rissunto di tante strategie e tecniche, frutto del suo lavoro, raccontato in maniera molto semplice e pieni di esercizi pratici.

Momenti di trascurabile felicità (2019)

Momenti di trascurabile felicità (2019)

Questa settimana, per caso su Nextflix, ho visto un bellissimo film italiano, Momenti di trascurabile felicità, diretto da Daniele Luchetti, con Pif e Thony, basato sull’omonimo libro di Francesco Piccolo sulla vita e la morte, sulle scelte che facciamo quando pensiamo di vivere per sempre.

due domande

due domande

Ieri, al nostro incontro, ancora online, di facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, abbiamo parlato di potere, di quelle cose che vorremmo fare ma non facciamo, perchè crediamo di non potere o di non dovere fare.