dare l’esempio

Abbiamo già parlato di come, spesso, sembra che molti amino lamentarsi che non ci sono più i valori di una volta, che le cose più importanti si stanno perdendo e che i giovani siano sempre più egoisti, sempre più sradicati.

Quello che molti dimenticano è che i giovani vedono, e imparano, e ripetono, quello che facciamo, perchè loro sanno che è quello che conta, anche se probabilmente lo sanno di forma inconsapevole.

Non solo i ragazzi, vale un po’ per tutti, quello che una persona ci dice ha molto meno valore di quello che vediamo che fa. Infatti, molti “predica bene e razzola male“. Per molti è facile manipolare quel che dicono, dire quel che sanno che vorremmo ascoltare.

In un certo senso è un po’ un serpente che si morde la coda, vedo che la gente è sempre più egoista, lo divento anche io, e divento parte del problema. Perciò propongo di dare l’esempio di quello che vorremmo che altri vedessero e copiassero.

Il mio invito possitivo di oggi è a osservare quel che facciamo e quel che fanno gli altri, non per cambiarlo, visto che è solo quel che emerge in superficie, ma per vedere quel che c’è dentro. Dentro di noi, per Vi va?

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Terzo accordo: Non supporre nulla. Il modo per evitare di fare supposizioni è quello di fare domande. Assicuratevi che la comunicazione sia chiara. Se non capite, chiedete.

Don Miguel RuizDon Miguel RuizI Quattro Accordi

 

Mi faccio una promessa (2020)

Mi faccio una promessa (2020)

Con l’arrivo delle vacanze mi torna sempre il desiderio di ordine in casa. Quest’anno ho letto Mi faccio una promessa, entro tre mesi la mia casa sarà uno spettacolo, trovato per caso tra le novità di Amazon Kindle Unlimited.

Il principe dimenticato (2020)

Il principe dimenticato (2020)

Oggi mi sono guardata di nuovo un film con Omar Sy, il principe dimenticato, come in famiglia all’improvviso, una bellissima storia di un padre e di sua figlia. In questo caso, ambientata in due mondi, quello reale e quello della fantasia.

spronare

spronare

Quando dico che sono una life coach molti rispondono “ah, sei una motivatrice!”. In realtà, no. Per come lavoro io, parlare di motivazione è spesso troppo superficiale, infatti non sempre funziona, io cerco di lavorare su un livello un po’ più profondo.