Cambio tutto (2020)

Oggi voglio tornare a parlare di una commedia italiana di quelle che amo, Cambio tutto, con Valentina Lodovini, Neri Marcorè, questa volta su amazon prime. Una donna troppo buona per dire quello che pensa, che arriva alla disperazione e cambia tutto dopo un’incontro con un terapeuta carismatico molto particolare.

Racconta la storia di Giulia, 40 anni, che vive una vita frenetica tra lavoro, compagno, ex, vicini e amiche. Ogni giorno sente di dover combattere contro tutti: un nuovo capo senza esperienza e con un debole per le giovani impiegate, un compagno pittore squattrinato e approfittatore con un irrequieto figlio adolescente, una migliore amica presa solo da se stessa e dai suoi amori immaginari, un vicino che fa festa tutte le sere e un ex che sta per sposarsi ma è ancora visibilmente preso da lei.

E va avanti a fare la “carina”, a trangugiare, e a piegarsi finchè un giorno non ce la fa più e va da un terapeuta olistico che le cambia la vita. Le dadelle gocce, ma in realtà le da qualcosa di diverso, le da il permesso che le serviva per credere in se stessa e cambiare vita.

Se non l’avete visto, ve lo consiglio di cuore, personaggi e dialoghi sono credibili e meravigliosi. Ho riso tanto ma ho anche riconosciuto situazioni e reazioni viste molte volte.

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Per assurdo, meno ti soffermi sull’obiettivo finale e più presto ci arriverai. Se tieni un occhio sempre fisso sulla destinazione, te ne rimane solamente uno per guidarti lungo il viaggio.

 

Prendi in mano la tua vita (2020)

Prendi in mano la tua vita (2020)

Questa settimana mi è caduto tra le mani un libro di Ettore Amato, Prendi in mano la tua vita: 11 passi per realizzare i tuoi sogni. Mi è piaciuto veramente tanto, è un bel rissunto di tante strategie e tecniche, frutto del suo lavoro, raccontato in maniera molto semplice e pieni di esercizi pratici.

Momenti di trascurabile felicità (2019)

Momenti di trascurabile felicità (2019)

Questa settimana, per caso su Nextflix, ho visto un bellissimo film italiano, Momenti di trascurabile felicità, diretto da Daniele Luchetti, con Pif e Thony, basato sull’omonimo libro di Francesco Piccolo sulla vita e la morte, sulle scelte che facciamo quando pensiamo di vivere per sempre.

due domande

due domande

Ieri, al nostro incontro, ancora online, di facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, abbiamo parlato di potere, di quelle cose che vorremmo fare ma non facciamo, perchè crediamo di non potere o di non dovere fare.