21 (2008)

Questa settimana, le mie ricerche su Nextflix, mi hanno portata a vedere un film del 2008 con Kevin Spacey, 21, basato sulle vicende di un gruppo di studenti del MIT che tra il 1980 ed il 1990 sbancò numerosi casinò ricorrendo al conteggio delle carte nel blackjack.

Racconta la storia di una ragazzo abituato a lavorare sodo e a dare il massimo per poter essere fra i migliori. Quando si sente dire che sarà difficile ottenere la borsa di studio che ambisce  incontra un professore che lo porta in un mondo parallelo in cui puoi diventare quello che vuoi, a condizione di non essere te stesso.

Un film che ci insegna che i soldi possono comprare molte cose ma ci rendono superficiali e, senza profondità, è facile cadere prede dei suoi incanti. Invece, con delle radici come amicizie, amore, sapere quello che vogliamo… si può tornare dall’inferno e scrivere un bel racconto sul nostro viaggio che ci serva come biglietto d’ingresso per il paradiso.

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Aver bisogno di essere approvato è come dire: vale più il tuo concetto su di me dell'opinione che ho di me stesso.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. DyerLe tue zone erronee

 

Pazzo di lei (2021)

Pazzo di lei (2021)

Anche qesta settimana, per caso su Nextflix, ho visto un bellissimo film, questa volta spagnolo, Pazzo per lei, un film molto profondo e allo stesso tempo leggero, che fa commuovere e allo stesso tempo pensare, sull’amore, sulle difficoltà, sulle aspettative e sulla normalità.

lo scemo del villaggio

lo scemo del villaggio

Dicono che c’era una volta un villaggio sperduto in cui l’attrazione turistica principale era lo scemo del villaggio, al quale i turisti e le persone del luogo, erano soliti prendere in giro, per l’ignoranza che sfoggiava del valore delle monete.

Prendi in mano la tua vita (2020)

Prendi in mano la tua vita (2020)

Questa settimana mi è caduto tra le mani un libro di Ettore Amato, Prendi in mano la tua vita: 11 passi per realizzare i tuoi sogni. Mi è piaciuto veramente tanto, è un bel rissunto di tante strategie e tecniche, frutto del suo lavoro, raccontato in maniera molto semplice e pieni di esercizi pratici.