The Power (2011)

In questi giorni ho ri-letto un libro di Rhonda Byrne, nota soprattutto per The secret, libro, film e, probabilmente, la più nota  saga new age dei nostri giorni, attorno alla legge di attrazione. Questa volta ho letto The Power, in cui parla di un potere che tutti abbiamo e che pochi sanno come sfruttare al meglio, perchè “volere è potere“. 

Riprendendo le parole di grandi pensatori  di tutti i tempi, e dei messia di molte religioni, ci parla dell’amore in un modo molto
diverso da quello che s’intende comunemente. È molto di più del
sentimento che provi per la tua famiglia, per gli amici e le cose che
ami, perché l’amore non è solo un’emozione: è una forza positiva.
L’amore non è debole, fragile o sommesso. L’amore è la forza positiva
della vita! L’amore è l’origine di ogni cosa positiva e buona. Non
esistono cento diverse forze vitali positive, ne esiste una sola.

Non è solo un “amore” buonista e del tipo “vogliamoci bene“… È un amore che è desiderio, che è volontà così forte da fare qualunque cosa sia necessaria per ottenere quello che “vogliamo”. E questo “amore” è quello che può muovere le montagne o quello che “vincit omnia” come diceva già Virgilio.

Nel libro descrive come tutto quello che vediamo esiste perchè qualcuno l’ha desiderato. Persino noi stessi, come persone, esistiamo perchè qualcuno l’ha desiderato o, almeno, ha desiderato qualcun’altro tanto da procreare insieme. Racconta del potere delle emozioni, di come non basta “dire” che vogliamo qualcosa ma dobbiamo sentire un’emozione molto forte per attirarla veramente.

L’avete letto? Vi è piaciuto? Raccontatemi la vostra esperienza con il libro… vi va?

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Una risposta non merita mai un inchino: per quanto intelligente e giusta ci possa sembrare, non dobbiamo mai inchinarci a una risposta.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

fare polemica

La settimana scorsa si è sentito molto parlare di clima, di ambiente, di futuro, di bambini e di proteste per sensibilizzare i potenti, i governanti, e anche i votanti che, in teoria, li scelgono. Ci sono stati venerdì manifestazioni in tutto il mondo, anche in Italia, ma adesso bisogna vedere se cambiano qualcosa.

Hotei, il Buddha che ride

Dicono che una volta c’era un monaco buddista che cacciava di serpenti, ma dopo averli catturati toglieva loro il veleno per evitare che mordessero i passanti e poi li liberava, e per la sua bontà ottenne l’illuminazione spirituale. Aveva un grande sorriso e una grande pancia, che si crede contenesse una grandissima anima.

Felix e il segreto delle chiavi magiche (2019)

Finalmente posso darvi una notizia che aspettavamo da anni, è uscito, è pronto, è disponibile per essere acquistato e letto, Felix e il segreto delle chiavi magiche è diventato una realtà grazie a Sergio Chiarla e all’editore ETI. È un romanzo pieno di conversazioni su psicologia e filosofia che ho scritto con la speranza di poter portare i miei messaggi anche agli amici con cui non riesco mai ad approfondire certi discorsi, e non solo.