sensazione e sentimento

Una delle più grandi soddisfazioni che mi da questo lavoro è quando in famiglia (sia le mie figlie che i miei genitori) mi chiedono di ripetere qualche concetto. Da un lato perchè vuol dire che mi stavano ascoltando, dicendo cose così diverse da quelle che dicono i mainstream spesso fanno facce strane, ma soprattutto perchè hanno continuato a pensarci dopo. E questo è proprio il mio obiettivo.

Ve ne parlo perchè uno dei WhatsApp più simpatici che ho ricevuto nella mia vita è stato di mia mamma che mi chiedeva: “mi ricordi la differenza fra sensazione e sentimento?”, così come chi chiede a che ora arrivi, che butto la pasta.

Oggi vi racconto cosa le risposi perchè domani penso di parlarne a facciamo pace, chiaramente per come l’ho capita io, senza nessuna intenzione di sindacare o di evangelizzare nessuno. È solo una storia per capirci e ognuno veda se gli risuona o meno.

Il fatto è che noi sentiamo qualcosa, una sensazione, un calore, un dolore, una stretta da qualche parte, dal punto di vista fisiologico, e subito la nostra mente si chiede: cosa sta succedendo? “legge” la sensazione, la associa ad un pensiero e la fa diventare sentimento. Di fatto, tante volte, cambiando il pensiero il sentimento sparisce persino più in fretta della sensazione.

 Se guardate l’immagine che ho scelto per questo post, alcune emozioni, a livello fisico e di temperatura si somigliano moltissimo. L’agitazione può essere nervosismo e ansia o semplicemente sorpresa. La mia proposta è di osservare, riflettere e agire tenendo in considerazione questo aspetto per sentirci più forti e meno “in balia” delle nostre emozioni.

Che ne pensate? Vi sembra abbia una logica? Aspetto i vostri commenti…

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qualunque cosa ti capiti nella vita, tu solo hai la facoltà di decidere come reagire. Se ti abitui a cercare in ogni situazione il lato positivo, la qualità della tua vita sarà più elevata e più ricca. Questa è una delle leggi più importanti della natura

 

Il Cigno Nero (2014)

I n diversi momenti in queste settimane mi sono trovate frasi e questo autore, Nassim Nicholas Taleb, che mi hanno colpita particolarmente. Appena sono riuscita ho cercato qualcosa di suo e, come spesso mi capita, ho letto due libri di fila. Oggi voglio parlarvi del più famoso: Il cigno nero, meraviglioso.

Yuli (2018)

Questa settimana, voglio parlarvi di un film cubano, Yuli, con il grandioso Carlos Acosta, basato libro autobiografico del ballerino, No Way Home. Il film racconta la vita e la passione di questo grandissimo danzatore che è stato paragonati a Mikhail Barysnikov e Rudolf Nureyev…

ricrescere senza paura

Ieri, all’evento di facciamo pace abbiamo parlato di come nella nostra società siamo abituati a vivere nella paura ma possiamo sempre decidere di ricrescere nell’amore. Possiamo sempre renderci conto di quando emozioni come la paura ci stanno salvando o stanno fermando la nostra evoluzione.

scintille e fiamme

Parlando di emozioni, mi piace pensare che hanno una doppia causa, dal momento che sono delle reazioni che vengono da dentro ma lo fanno in risposta a situazioni che succedono sia dentro che fuori di noi.