schiavitù moderne

Al prossimo incontro di facciamo pace per iniziare l’annocon il piede giusto, parleremo di libertà e di schiavitù moderne, di quelle che sentiamo come nostre, ognuno di noi, di quelle che sentiamo come troppo oprimonenti e di quelle che preferiamo mantenere, perchè il gioco vale la candela.

C’è chi dice che siamo schiavi moderni. E ci sono quelli che si sentono liberi. Schiavi del nostro lavoro, del nostro tenore di vita, delle nostre passioni, di cibi come il caffè, il cioccolato o qualsiasi cosa che pensiamo di avere un tale bisogno da non poter farne a meno.

Partendo sempre dalla premessa che facciamo solo delle fotografie della nostra vita, per comprenderci meglio e per capire meglio i collegamenti nascosti fra le diverse relazioni e situazioni in cui viviamo. Perchè con la fretta di stare dietro alla normale amministrazione di ogni giorno, senza fermarci un attimo, perdiamo di vista molte cose.

Si tratta di capire se e quanto siamo liberi, se e quanto dobbiamo ad altri, a noi stessi, alla società in generale, alla nostra famiglia o al nostro capo. Se e quanto siamo disposti a fare per ottenere in cambio quali ricompense.

Perchè la differenza fra uno schiavo e un uomo libero è che lo schiavo non può rinunciare al suo patto con lo schiavista. Mentre l’uomo libero può cambiare idea in qualsiasi momento, quando si accorge che le cose non li stanno più bene, ed è così che può evolvere…

Conoscete l’enneagramma? Vi ho incuriositi? Venite e parliamone…

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sii scettico, ma impara ad ascoltare. Non credere a te stesso e a nessun altro

Don Miguel RuizDon Miguel RuizIl Quinto Accordo

 

Criminali come noi (2019)

Criminali come noi (2019)

Oggi voglio parlarvi di un film argentino, bellissimo, che parla di una crisi economica come quella che si dice stia arrivando dopo il coronavirus, con Ricardo Darín, che in spagnolo ha il titolo meraviglioso di La odisea de los Giles, e hanno tristemente tradotto come Criminali Come Noi.

filtrare le notizie

filtrare le notizie

In questi giorni continuano ad arrivare messaggi di ogni tipo, su quello che sta sucedendo, nel nostro paese, negli altri paesi, che possono influenzare il nostro stato d’animo dando fuoco alle nostre emozioni più distruttive, come la paura e la rabbia.

il conto

il conto

Dopo un po’ di giorni, in cui tutti parlano di coronavirus, degli effetti della malattia e delle misure prese per sottometterla che stanno mettendo in moto i diversi paesi, dei suoi effetti anche economici, psicologici e sulla società, voglio dirmi la mia.

obiettivi comuni

obiettivi comuni

Dicono che c’era una volta un preside preoccupato perchè i suoi allievi erano sempre più competitivo fra di loro, non si aiutavano, facevano fatica a fare lavoretti e ricerche di gruppo. Quando iniziarono a snobbare i più deboli e lenti decise che bisognava fare qualcosa.