qualcosa di meglio da fare

Ieri, all’evento di facciamo pace abbiamo parlato dell’aria come promesso la settimana scorsa, e anche di altri aspetti di consapevolezza e responsabilità come la presa di coscenza sulle cose che facciamo e che lasciamo “da fare”, sulle priorità che mostriamo.

 Spesso ci capita di dire “vorrei ma non posso” o, ancora peggio, di pianificare molte più attività di quelle che sarebbe possibile fare con il tempo che abbiamo a disposizione, senza fermarci a pensare prima. Infatti, uno dei maggiori rischi di questo atteggiamento è che possiamo fare stare male qualcun’altro.

Quando qualcuno fa un piano con noi e all’ultimo rimanda, dice che non può più, o fa finta di niente… ci farà sentire poco importanti ai suoi occhi. E, a volte, sembra vero anche a lui o lei, anche se non riesce ad ammetterlo nemmeno con se stesso o se stessa. Sicuramente perchè non ha letto Il Magico Potere di Sbattersene il Ca**o .

Ma, altre volte, nemmeno chi lo fa si rende conto di star scegliendo di rinunciare a scegliere, preferisce pensare che non può fare diversamente e delegare il proprio potere e la propria responsabilità, come dicevamo la settimana scorsa, quando elencavamo i modi in cui perdiamo la nostra responsabilità.

Cosa ne pensate? C’eravate all’incontro? Qualcosa da aggiungere? Venite al prossimo che continueremo il discorso…

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quarto accordo: Fai sempre del tuo meglio. Non dovete giudicarvi, sentirvi in colpa o punirvi se non riuscite a mantenere questi accordi. Se fate del vostro meglio, vi sentirete bene.

Don Miguel RuizDon Miguel RuizI Quattro Accordi

 

come ti racconti?

come ti racconti?

Ieri all’incontro di facciamo pace, come promesso, abbiamo iniziato a parlare delle differenze fra pensare, credere, sapere, capire, comprendere e giudicare. Tutte attività che fa la nostra mente e a cui dobbiamo imparare a riconoscere per non cadere nelle sue trappole.

fare l’amore

fare l’amore

Se chiediamo a qualsiasi adulto “normale” se fare l’amore è fra le sue attività preferite è difficile che avremo una risposta negativa. Si sa, è qualcosa di benefico per il corpo, per la mente e persino per lo spirito. Ma, quello che non tutti sanno è che si può fare l’amoremolto più spesso di quanto credono.

amore paterno

amore paterno

Dicono che c’era una volta, una direttrice che, alla riunione dei genitori della scuola, sottolineava l’importanza del sostegno che i genitori devono dare ai figli. Parlava di tempo di qualità, di fare cose insieme e di accumulare esperienze e ricordi.