perchè non si sforza di più?

Dicono che c’era un saggio a cui tutti andavano a chiedere consiglio. Una volta arrivò da lui una coppia sposata da molti anni che continuava a litigare e a rinfacciarsi ogni cosa. Le loro vite erano intrecciate e non facevano altro che lamentarsi l’uno dell’altro. A sentirli parlare sembrava che non facessero altro che ideare modi in cui farsi la vita impossibile.

 Dopo che ebbe ascoltato loro per quello che sembrò un tempo infinito con la pazienza che lo aveva reso famoso, prese dei colori e una tela e si misse a fare un disegno mentro loro continuavano a discuttere. Il disegno raffigurava una coppia in serie difficoltà, aggravate dalla mancanza di comunicazione, un po’ come loro. C’era stato un terremoto e quando era finito si erano trovati in quella assurda posizione.

L’ uomo non poteva vedere il serpente che mordeva la donna ogni volta che cercava di aiutarsi da sola, e pensava “perchè non cerca di arrampiccarsi? la pressione di questo masso sulla schiena mi sta uccidendo e lei si aspetta che faccia tutto da solo… che egoista!”

La donna nonpotevavedere la pietrasopral’uomo e pensava “perchè non mitirasu? È forte abbastanza, lo so. Questo serpente mi sta mordendo in continuazione e sento le forzeche mi mancano sempre di più… cheegoista!”

A volte gli uomini non riescono a vedere il dolore delle loro mogli e le donne non riescono a capire la pressione che sentono i loro mariti nella vita quotidiana, perchè sono generate al di là del loro matrimonio.

Dobbiamo imparare a capirci di più e comunicare meglio in modo da poter diventare una squadra e compensare le debolezze degli uni con i punti forti degli altri.

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È più sicuro cercare nel labirinto che rimanere in una situazione senza formaggio

 

Psicotrappole (2013)

Questa settimana sono tornata a leggere qualcosa di Giorgio Nardone, che era da molto che non leggevo, e ho scelto Psicotrappole, che parla di come spesso ci costruiamo, la nostra mente costruisce, delle trappole in cui cadiamo sperando che comportamenti che hanno funzionato in passato debbano per forza funzionare di nuovo.

Malati di sesso (2018)

Anche questa settimana, una commedia italiana, Malati di sesso, con Francesco Apolloni, che oltre a protagonista è anche sceneggiatore e Gaia Bermani Amaral. Una commedia sentimentale sull’amore e il sesso, sulle donne e gli uomini, molto più simili di quanto normalmente ce li raccontino.

ma… tu, ti ami?

Dopo l’incontro della settimana scorsa di facciamo pace, parlando di quanto ci conosciamo siamo finiti a parlare di quanto dipendiamo gli uni dagli altri e ho avuto una delle mie piccole illuminazioni sull’amore incondizionato e sulle basi su cui si possa costruire.

amore, in che senso?

Spesso mi capita di sentire delle persone che dicono che l’amore per gli animali o “ricevuto” dagli animali è meglio di quello delle persone. Dicono che i cani siano più fedeli, che ci amino incondizionatamente e che sia meglio avere affianco un cane che un uomo…