non dovevi

Una di quelle frasi che molti ripetono per “educazione” senza pensare bene cosa vuol dire, cosa stanno dicendo in realtà è “non dovevi. Tipo quando ricevono un regalo, un favore, una spiegazione. Oggi vorrei riflettere un secondo su quanto possa essere distruttiva questa frase.

Infatti, la frase sottintende diverse cose:

  • in primo luogo, sottintende che dovremmo fare solo quello che dobbiamo, come automi, come robot, come schiavi, mi viene d chiedere: davvero vogliamo dare così tanta importanza al dovere?
  • partendo da questa premessa, sembra quasi voler sminuire il rapporto, allontanare la persona, come a dire “non dovevi perchè il nostro rapporto non è così importante”;
  • come minimo simnuisce la persona che lo dice, come per dire non me lo merito, o la persona a cui si dice, non pensare che io farò altrettanto;
  • per finire sminuisce il fatto di “dare”, quello che abbiamo dato. Sminuisce il regalo, la spiegazione, l’azione l’aiuto che “non doveva essere dato”, è come se non avesse importanza.

Anche se in fondo forse volevamo dire semplicemente “non c’era bisogno”, per tutte queste ragioni vi invito a ringraziare che è molto più costruttivo.

 

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pensa agli altri, ci dice la società. Ama il prossimo tuo, esorta la Chiesa. A quanto pare, nessuno si ricorda mai del "come te stesso". Se è vero che vuoi conseguire la felicità nel presente, proprio questo, invece, dovrai imparare a fare: amare te stesso.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. DyerLe tue zone erronee

 

Il Cigno Nero (2014)

I n diversi momenti in queste settimane mi sono trovate frasi e questo autore, Nassim Nicholas Taleb, che mi hanno colpita particolarmente. Appena sono riuscita ho cercato qualcosa di suo e, come spesso mi capita, ho letto due libri di fila. Oggi voglio parlarvi del più famoso: Il cigno nero, meraviglioso.

Yuli (2018)

Questa settimana, voglio parlarvi di un film cubano, Yuli, con il grandioso Carlos Acosta, basato libro autobiografico del ballerino, No Way Home. Il film racconta la vita e la passione di questo grandissimo danzatore che è stato paragonati a Mikhail Barysnikov e Rudolf Nureyev…

ricrescere senza paura

Ieri, all’evento di facciamo pace abbiamo parlato di come nella nostra società siamo abituati a vivere nella paura ma possiamo sempre decidere di ricrescere nell’amore. Possiamo sempre renderci conto di quando emozioni come la paura ci stanno salvando o stanno fermando la nostra evoluzione.