Matrix (1999)

09 Mar 17

Un’altro film che ormai è diventato un classico è Matrix. C’è chi dice che è ispirato dal corso in miracoli, giacchè ci parla di come viviamo in una mondo di illusioni, che ci mantengono schiavi. Ma in cui possiamo trovare, come ci fa notare il video che vi ho messo in basso, una grande quantità di influenze, da Platone (con il mito de la caverna), a Marx, a Lewis Caroll (Alice nel paese delle meraviglie) a George Orwell (1984).

Le cose per cui lo amo sono tre:

  1. sfruttando la scusa della tecnologia e delle macchine come sfruttatrici (così non devono dire chi ci sta sfruttando), ci mostrano chiaramente i meccanismi che usano per renderci schiavi, le illusioni, i governi, gli obblighi, il lavoro, quel mondo virtuale che accettiamo perchè crediamo sia la cosa migliore che possiamo fare… e di conseguenza, il nihilismo, l’abbandono e l’apatia con cui viviamo.
  2. ci fanno vedere che abbiamo una scelta, e che è pericolosa ma molto soddisfacente, e che la vita fuori da matrix è molto più interessante, ma all’inizio… non essendo allenati facciamo fatica. Ma anche che la maggior parte delle persone dentro a matrix lavorano per matrix, cercano di mantenerla così com’è e saranno contro chiunque cerchi di uscirne…
  3. alla fine della trilogia vincono l’amore e la pace, vince l’equilibrio e la possibilità per ognuno di scegliere, di rimanere nella Matrix o di uscirne.

Li avete visti? Vi sono piaciuti? Siete d’accordo con queste conclussioni?

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

la tazzina di caffè

la tazzina di caffè

Dicono che c’era una volta un gruppo di alunni, affermati nelle loro carriere, che andarono tutti insieme a trovare uno dei loro vecchi professori del liceo. Dopo un pò che erano lì la conversazione si trasformò in una serie di lamentele sullo stress del lavoro e della vita.

Pianeta Verde (1995)

Pianeta Verde (1995)

Questa settimana mia mamma mi ha fatto notare che hanno messo su Netflix uno dei film francesi degli anni 90 che io ho sempre adorato: Pianeta verde, di 1996. Uno di quei film, come La Crisi, di critica sociopolitica che ci fa vedere il nostro mondo da un’altro punto di vista.

Il filo invisibile (2022)

Il filo invisibile (2022)

Questa settimana ho visto un film italiano, molto nuovo e che parla di temi nuovi, come l’omogenitorialità, le famiglie arcobaleno, le madri portatrici, insieme ai temi di sempre, gli adolescenti, i problemi dentro e fuori la famiglia, ecc. Si chiama Il filo invisibile e mi è piaciuto molto.

Into the Wild (2007)

Into the Wild (2007)

Questa settimana voglio parlarvi di un film bello quanto triste che parla di come qualsiasi bell’idea, se portata all’eccesso, può diventare deleteria, Into the Wild del 2007, basata sul libro di Jon Krakauer, Nelle terre estreme.

Little Miss Sunshine (2006)

Little Miss Sunshine (2006)

Oggi ho visto di nuovo Little Miss Sunshine, uno di quei film che posso vedere una volta ogni tanto e mi fa commuovere sempre. La storia di una bambina di sette anni con un sogno, diventare reginetta di bellezza, ignorando ingenuamente che il suo aspetto non rientri nei canoni di bellezza richiesti.