mangia, prega, ama (2010)

U film che all’epoca fecce molto furore, sicuramente perchè tutti amano Giulia Roberts, è Mangia, prega, ama tre consigli, per essere felici, tratto dall’omonimo libro di Elizabeth Gilbert, che racconta il percorso di una donna frustrata e svogliata che decide di migliorare la sua vita scommettendo su una delle sue pasioni, viaggiare e scrivere.

Amo questo film perchè lei decide di smettere di continuare a camminare per una strada che non la convince più, e di non fare finta di essere felice, decide che vuole essere felice, costi quel che costi, infatti, una delle mie scene preferite è quella in cui il marito le propone direttamente di fare finta e lei rifiuta.

E anche perchè lei ascolta, ascolta un po’ tutti, non solo il guru, non solo il tipo che dice che la ama, non solo gli amici che le dicono che è mervigliosa, ma anche quelli che le dicono cose che non le piaciono, e da ogni cosa che ascolta si fa le sue domande, insomma è la coachee ideale, si mette in gioco e cerca una sua strada.

Ma non è l’unico personaggio che ho amato per la sua umanità. Il personaggio del guru è fantastico, così umile e persino un po’ sbadato… Poi c’è Luca Argentero, bellissimo, dolcissimo, divertente e passionale, con cui si accorge di avere ancora tanto da imparare.

E, chè dire di Javier Bardem, beh… io ho un debole per lui da sempre, ma il suo personaggio è proprio umano anche lui, amante dei suoi figli, e amante della vita, pieno di paure ma che non gli impediscono di vivere la vita nè di desiderare.

L’avete visto? Vi è piaciuto? Cosa vi ha colpito?

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Criminali come noi (2019)

Criminali come noi (2019)

Oggi voglio parlarvi di un film argentino, bellissimo, che parla di una crisi economica come quella che si dice stia arrivando dopo il coronavirus, con Ricardo Darín, che in spagnolo ha il titolo meraviglioso di La odisea de los Giles, e hanno tristemente tradotto come Criminali Come Noi.

filtrare le notizie

filtrare le notizie

In questi giorni continuano ad arrivare messaggi di ogni tipo, su quello che sta sucedendo, nel nostro paese, negli altri paesi, che possono influenzare il nostro stato d’animo dando fuoco alle nostre emozioni più distruttive, come la paura e la rabbia.

il conto

il conto

Dopo un po’ di giorni, in cui tutti parlano di coronavirus, degli effetti della malattia e delle misure prese per sottometterla che stanno mettendo in moto i diversi paesi, dei suoi effetti anche economici, psicologici e sulla società, voglio dirmi la mia.

obiettivi comuni

obiettivi comuni

Dicono che c’era una volta un preside preoccupato perchè i suoi allievi erano sempre più competitivo fra di loro, non si aiutavano, facevano fatica a fare lavoretti e ricerche di gruppo. Quando iniziarono a snobbare i più deboli e lenti decise che bisognava fare qualcosa.

13 cose che ho imparato giocando a garden scapes (2020)

13 cose che ho imparato giocando a garden scapes (2020)

Oggi voglio parlarvi di un libro che ho deciso di finire di scrivere proprio in questo periodo di quarantena, chiaramente, visto che lo sto scrivendo ora non potete ancora trovarlo nelle librerie ma potete leggerlo online, lo sto scrivendo su Wattpad e si chiama 13 cose che ho imparato giocando a garden scapes.

Vivere due volte (2019)

Vivere due volte (2019)

In questi giorni in mi capita spesso di parlare di passato, presente e futuro, di com’era la nostra vita prima, di com’è adesso e di come sarà quando la quarantena sarà finita, mi sono guardata Vivere due volte una dolcissima vista sul mondo del Alzhaimer.