Lo stagista inaspettato (2015)

16 Mar 17

Un’altro film meraviglioso che al momento mi era sfuggito è questo, Lo stagista inaspettato, con Robert De Niro e Anne Hathaway.

Una storia meravigliosa sulle insicurezze e le sicurezze, sulle diverse età, e su come… quando uno sa cosa deve o vuole fare, tutto è molto più semplice. Ma soprattutto una ode alla squadra, che più è multidisciplinare più è capace. Infatti, ci mostra come i menbri di una squadra, quando diventano amici e creano dei “veri” rapporti li uni con gli altri possono aiutarsi a superare qualsiasi difficoltà. E come, per creare quei rapporti, ci sia bisogno di tre cose: mettersi al servizio degli altri,  non cercare di avere SEMPRE ragione, ma riconoscere ad ognuno uno spazio di autonomia/crescita e soprattutto volersi bene.

Tutto questo viene semplice al personaggio che interpreta De Niro, alla sua età, non ha più bisogno di dimostrare nulla, ha già preso tanto dalla vita e sa che tutto quello che prendi prima o poi ti viene portato via e solo quello che dai, quello che sai fare, sarà sempre tuo, e che la felicità del dare è molto più intensa e duratura di quella del ricevere. E in poco tempo, si contagia come una malattia infeziosa e sono tutti più felici e sicuri di se.

É una commedia simpatica e leggera, ma volendo ci sono tante cose che potremmo applicare nella nostra vita, preferibilmente prima di diventare pensionati.

L’avete visto? Vi è piaciuto? Siete d’accordo con le mie “estrapolazioni“?

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Quando due persone s’incontrano, e una sta a testa in giù, non è così semplice stabilire chi dei due sta nel verso giusto.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

la tazzina di caffè

la tazzina di caffè

Dicono che c’era una volta un gruppo di alunni, affermati nelle loro carriere, che andarono tutti insieme a trovare uno dei loro vecchi professori del liceo. Dopo un pò che erano lì la conversazione si trasformò in una serie di lamentele sullo stress del lavoro e della vita.

Pianeta Verde (1995)

Pianeta Verde (1995)

Questa settimana mia mamma mi ha fatto notare che hanno messo su Netflix uno dei film francesi degli anni 90 che io ho sempre adorato: Pianeta verde, di 1996. Uno di quei film, come La Crisi, di critica sociopolitica che ci fa vedere il nostro mondo da un’altro punto di vista.

Il filo invisibile (2022)

Il filo invisibile (2022)

Questa settimana ho visto un film italiano, molto nuovo e che parla di temi nuovi, come l’omogenitorialità, le famiglie arcobaleno, le madri portatrici, insieme ai temi di sempre, gli adolescenti, i problemi dentro e fuori la famiglia, ecc. Si chiama Il filo invisibile e mi è piaciuto molto.

Into the Wild (2007)

Into the Wild (2007)

Questa settimana voglio parlarvi di un film bello quanto triste che parla di come qualsiasi bell’idea, se portata all’eccesso, può diventare deleteria, Into the Wild del 2007, basata sul libro di Jon Krakauer, Nelle terre estreme.