Il primo dei bugiardi (2009)

Questa settimana, voglio parlarvi di un’altro film tanto particolare, ambientato in un mondo che non ha niente a che fare con il nostro, che a molti sembrerebbe perfetto, perchè nessuno sa mentire: Il primo dei bugiardi. Con un simpaticissimo Ricky Gervais  e una bellissima Jennifer Garner. Il titolo originale sarebbe l’invenzione della bugia.

La storia è ambientata in un mondo in cui tutti sono sinceri, sempre. Dicono sempre la verità, tutta. Non esistono ipocrisia e bugie, anche se si esiste la paura, che a mio parere è alla base di entrambe.

 Fino che, ad un certo punto, uno sfigatello in preda alla disperazione approfitta di un’opportunità per dire una bugia. E da lì scopre il potere delle bugie, e lo sfrutta per fare del bene, prima a se stesso e poi agli altri.

 Man mano che usa questo potere scopre la responsabilità che comporta questa capacità, sapendo che non è vero quello che fa credere agli altri e che li sta manipolando. Alla fine deve capire quando fermarsi, quando usarla e quando no.  E finisce per ri-scoprire la verità e il suo valore.

Non ho trovato il trailer in italiano, perciò ve lo lascio in inglese. Godetevelo! Lo avete visto? Vi è piaciuto? Se no, ve lo consiglio…

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ma cosa facciamo, in genere, quando abbiamo un sentimento negativo? "È colpa sua. Deve cambiare". No! Il mondo è a posto. Chi deve cambiare siete voi.

 

non dovevi

Una di quelle frasi che molti ripetono per “educazione” senza pensare bene cosa vuol dire, cosa stanno dicendo in realtà è “non dovevi”. Tipo quando ricevono un regalo, un favore, una spiegazione. Oggi vorrei riflettere un secondo su quanto possa essere distruttiva questa frase.

Anatomia della Coppia (2015)

In questi giorni ho letto il libro di Erica Francesca Poli, Anatomia della Coppia, I sette principi dell’amore. Un compendio di tante cose, con tanti spunti interessanti, dalla spiritualità alle neuroscenze e tante fonti, alcuni che conoscevo e altre che ho scoperto grazie a lei.

Replicas (2018)

Questa settimana, voglio parlarvi di un film fantascientifico americano, con il grandioso Keanu Reeves, (che ricordiamo per il ruolo di Neo in Matrix): Replicas. Un film che riprende uno degli argomenti più classici, quello della non accettazione della morte, e del desiderio di risurrezione degli esseri che amiamo.