Il Magico Potere di Sbattersene il Ca**o (2016)

Oggi voglio parlare di un libro di Sara Knight, Il Magico Potere di Sbattersene il Ca**o. Come smettere di perdere tempo (che non hai) a fare cose che non hai voglia di fare con persone che non ti piacciono. Un libro meraviglioso sulla falsa riga di quello di Marie Kondo‘,  Il magico potere del riordino, ma orientato più alla gestione del tempo e delle cose in cui pensare che alle cose in se.

Quello che ho amato di più del libro è che gioca con le parole, o meglio con i due significati della parola “sbattersi”. Da una parte possiamo sbatterci per le cose a cui teniamo, dall’altra possiamo sbatterci il ca**o per le cose che non ci possono fregare di meno. Il problema è che spesso ci sbattiamo per cose che non hanno per noi nessuna importanza e non abbiamo più tempo o energie per le cose che potrebbero avere importanza se solo ci fermassimo a pensare un attimo.

Infatti, il metodo prevede una presa di consapevolezza, di fare una fotografia, un’inventario delle cose da fare, delle cose per cui usare il nostro tempo, la nostra testa e il nostro cuore, e delle motivazioni che ci sono dietro. Solo così possiamo comprendere quante e quali cose stiamo facendo o crediamo di dover fare. E solo così possiamo decidere se vogliamo o non vogliamo continuare a abatterci per quel motivo.

L’altra cosa importante del metodo è il come communicare alle persone coinvolte che non dedicheremo più tempo, denaro o energie a quell’attività. E ci vanno due capacità da allenare: sincerità e gentilezza. Da dosare in diverse percentuali nei diversi momenti a seconda delle persone con cui abbiamo a che fare…

L’avete letto? Vi è piaciuto? Raccontatemi la vostra esperienza con il libro… vi va?

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Praticate la gentilezza verso voi stessi e gli altri ogni volta che vi è possibile. Desistete dal bisogno di aver ragione e di vincere e optate invece per essere gentili: ben presto conoscerete la gioia della pace interiore.

Wayne W DyerWayne W DyerInventarsi la vita

 

come ti racconti?

come ti racconti?

Ieri all’incontro di facciamo pace, come promesso, abbiamo iniziato a parlare delle differenze fra pensare, credere, sapere, capire, comprendere e giudicare. Tutte attività che fa la nostra mente e a cui dobbiamo imparare a riconoscere per non cadere nelle sue trappole.

fare l’amore

fare l’amore

Se chiediamo a qualsiasi adulto “normale” se fare l’amore è fra le sue attività preferite è difficile che avremo una risposta negativa. Si sa, è qualcosa di benefico per il corpo, per la mente e persino per lo spirito. Ma, quello che non tutti sanno è che si può fare l’amoremolto più spesso di quanto credono.

amore paterno

amore paterno

Dicono che c’era una volta, una direttrice che, alla riunione dei genitori della scuola, sottolineava l’importanza del sostegno che i genitori devono dare ai figli. Parlava di tempo di qualità, di fare cose insieme e di accumulare esperienze e ricordi.

Tienilo acceso (2018)

Tienilo acceso (2018)

Questa settimana voglio parlarvi di un’altro libro di linguistica di Vera Gheno: Tienilo acceso, dedicato a Internet e i social, in cui ci spiega con una semplicità meravigliosa cosa vuol dire e come gestire al meglio la nostra immagine online.