i limiti della bestia

Ad alcuni  fa innervosire tutto questo parlare della bestia, ma è solo un gioco, per tirare fuori la bestia che c’è in noi, quella capace di lottare per quello che crede sia importante, spesso con più cuore di molti umani. La prossima settimana, all’incontro di facciamo pace, vedremo cosa la rende così forte, quasi invincibile…

È molto semplice, conosce bene i suoi limiti, sa dosare le sue forze, sa rinunciare a quello di cui non ha bisogno, scegliere le sue battaglie , sa quando insistere e quando mollare, sa come alzarsi con grazia ogni volta che cade.

Non si racconta storie su tutte le cose che vorrebbe fare, che potrebbe voler fare, che dovrebbe voler fare. Semplicemente, vuole, può e fa. A volte senza guardare in faccia nessuno, altre volte prendendosi cura dei più deboli. Si può essere bestiali anche nel voler bene e nel proteggere.

Nell’incontro continueremo il discorso sulle responsabilità che potrebbe durare mesi e lo indirizzeremo verso i limiti. Vedremo fino a che punto arriva la nostra e dove inizia quella degli altri, e analizzeremo alcuni esempi pratici, nell’amicizia, nell’amore, in famiglia e nel lavoro.

Parleremo di come non mettere troppa carne sul fuoco o troppa responsabilità nelle spalle degli altri, e anche di come difenderci quando è qualcun’altro che vuole dare a noi delle responsabilità che non ci appartengono.

Cosa ne pensate? Vi ho incuriositi? Venite e continueremo il discorso…

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nella vita non ci sono errori, solo lezioni. Non esiste qualcosa che si possa chiamare esperienza negativa, ma occasioni per crescere, imparare e procedere lungo la strada del dominio di sé. Anche il dolore può essere un meraviglioso maestro

 

non dovevi

Una di quelle frasi che molti ripetono per “educazione” senza pensare bene cosa vuol dire, cosa stanno dicendo in realtà è “non dovevi”. Tipo quando ricevono un regalo, un favore, una spiegazione. Oggi vorrei riflettere un secondo su quanto possa essere distruttiva questa frase.

Anatomia della Coppia (2015)

In questi giorni ho letto il libro di Erica Francesca Poli, Anatomia della Coppia, I sette principi dell’amore. Un compendio di tante cose, con tanti spunti interessanti, dalla spiritualità alle neuroscenze e tante fonti, alcuni che conoscevo e altre che ho scoperto grazie a lei.