guardare oltre

Questa settimana, siccome per caso, abbiamo avuto molti nuovi e pochi di quelli che frequentano già da un po’, abbiamo approfittato per fare un ripasso degli argomenti di cui parliamo normalmente. Siamo partiti dall’accettologia e dai nostri “compiti” in sospeso e abbiamo parlato un po’ di tutti gli argomenti di cui parliamo normalmente, soprattutto l’importanza delle nostre credenze, dei punti di vista e della consapevolezza.

Come abbiamo visto più volte, secondo me, la realtà che vediamo è diversa per ognuno perchè dipende da chi siamo, da chi crediamo di essere e dalle idee che abbiamo su com’è il mondo. Queste nostre credenze condizionano la nostra vita e tutto quello che pensiamo, sentiamo, ecc.

Anche se la maggior parte delle persone dirà che è il contrario, che quello che pensiamo dipende da quello che ci succede, questo non spiega tutto e trovo che dare una possibilità al pensiero che chiude il cerchio possa aprire molte porte che altrimenti rimarrebbero chiuse, e dietro a quelle porte si possono trovare delle soluzioni che non abbiamo mai visto nè provato, e qualcuna potrebbe anche funzionare… Cosa abbiamo da perdere?

Infatti, questo gruppo nasce e si mantiene proprio per questo, per imparare a guardare oltre, per aiutarci l’un l’altro con delle domande a diversi livelli, più o meno personali, più o meno spirituali, più o meno culturali, per scoprire quello che abbiamo in comune e quello che no, e quanto sia soggettivo quello che diamo per oggetivo.

Cosa ne pensate? C’eravate all’incontro? Qualcosa da aggiungere?

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da qualche parte tra questo pianeta e la luna, il basso si trasforma in alto e l’alto in basso.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

Fatti il letto (2018)

Un’altro libro piccolo ma interessante è fatti il letto, scritto dall’ammiraglio William Harry Mcraven, in cui raccoglie i punti salienti del suo discorso davanti ai laureandi dell’università del Texas alla cerimonia di consegna dei diplomi. Un discorso pieno di empatia e coraggio, queste pagine hanno il contagioso potere di ispirare il lettore a dare il meglio di sé.

Mia moglie per finta (2011)

Oggi per San Valentino, voglio parlarvi di una fantastica commedia romantica all’ammericana: After Earth, con Adam Sandler , Jennifer Aniston e Nicole Kidman, che sembrano aver fatto un patto col diavolo per sembrare sempre giovanissime e perfette.

coerenza e responsabilità

La prossima settimana, all’incontro di facciamo pace, andremo avanti con il nostro progetto bestiale. Abbiamo già parlato di quello che ci manca e di quello che abbiamo, questa settimana lo guarderemo dal punto di vista delle responsabilità, di quello che dipende da noi, per ognuno dei sei aspetti…