fiducia

La settimana prossima, all’incontro di facciamo pace, parlere-mo di una delle caratteristiche delle persone che riescono ad approfittare delle opportunità, delle persone che hanno più successo nella vita, la fiducia.

Ieri è successa una cosa particolare. Mentre tenevo una lezione di spagnolo, ha suonato il campanello una ragazza che mi ha chiesto se “Nome Cognome” abitava qui. Ho detto di si e mi ha detto “ho trovato il suo portafogli per terra in Via Roma”. Sono scesa temendo che mi avrebbe chiesto qualcosa in cambio, mi è successo tanti anni fa, ma niente. Me l’ha dato con un sorriso e se n’è andata.

Io, già di mio, sono una persona che ha tanta fiducia nell’umanità, e sono convinta che mi aiuti spesso, ma momenti come questo la fanno crescere. Una fiducia che non è cieca, non mi permette di rilassarmi del tutto, ma mi fa sperare che, se faccio tutto il possibile, quel che desidero si  possa avverare, anche se improvabile.

Martedì vedremo come la fiducia, che sia in noi stessi, negli altri, nella vita, nel futuro e nell’umanità, condiziona molto i nostri risultati in tre modi: ci da le forze per fare del nostro meglio, ci apre gli occhi per vedere delle opportunità più o meno nascoste, e soprattutto ci fa vibrare in modo tale che infondiamo anche negli altri più fiducia e volontà di partecipare, di collaborare con noi.

Vedremo anche come usare nel modo giusto la fiducia, per evitare delusioni, frustrazioni e altre insoddisfazioni. Perchè, come tante altre cose di cui parliamo negli incontri, la fiducia è una risorsa che va studiata, allenata e usata in un certo modo, usarla nel modo sbagliato può fare danni.

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annusa spesso il formaggio così da sapere quando sta invecchiando

 

Nick lo scatenato (1984)

Nick lo scatenato (1984)

Questa settimana voglio parlare di nuovo di un film molto vecchio, con due fantastici Sylvester Stallone e Dolly Parton , Nick lo scatenato. Una bellissima commedia sulle possibilità, sull’allenamento, e sul coaching.

il salto quantico

il salto quantico

Molti coach e guru amano parlare di salti quantici, spesso li dipingono come qualcosa di complicato, di strano, di magico, quasi irragiungibile per molti. Secondo me il salto quantico è qualcosa di semplice (che non vuol dire facile) e ve ne parlerò al prossimo incontro di facciamo pace.

facile, facile

facile, facile

Viviamo in un mondo che è governato, tra altri “concetti” stres-santi e frustranti, dal culto del “facile, facile“. Siamo circondati da apparati e apparecchi che ci rendono la vita più facile ma questo potrebbe tornarci contro come un boomerang.