fette di salame

Q ualche giorno fa, leggendo con una collega un e-mail che le aveva fatto arrabbiare, parlavamo delle così dette “fette di salame” che a volte abbiamo quando amiamo o apprezziamo troppo qualcuno e che interferiscono con quello che capiamo di quello che lui o lei dice. Abbiamo inventato una versione “negativa” del salame, e l’abbiamo chiamata “gorgomuffa”. 

Dicevo alla mia collega che, quando qualcuno mi parla, a voce o via email, ci sono tre livelli principali di significato che posso distinguere: cosa dice (il contenuto), come lo dice (il contenitore), e quello che penso di quella persona. Se non mi fermo a distinguerli, mi sembrano una cosa sola, e rischio di rispondere in maniera poco funzionale. Perchè quello che capisco potrebbe essere molto diverso di quello che l’altro aveva detto.

Con un po’ di riflessione posso separarli e rispondere a quello che veramente mi è stato detto e non a quello che io ho capito. Quando abbiamo le “fette di gorgomuffa”, che ci impediscono di vedere (e rispondere) con neutralità quello che ci dice qualcuno con cui siamo arrabbiati o che disprezziamo, vediamo solo cose negative in tutto e rischiamo di rispondere “male”, di “metterci” noi quella negatività che attribuiamo all’altro, e di creare una situazione negativa che ancora non esisteva.

L’ideale sarebbe sempre riuscire a tenere separate le nostre opinioni sulle persone e le nostre emozioni dalle nostre parole, perchè le parole, quando sono pulite possono risolvere i problemi che creano quelle sporche.

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qualunque cosa ti capiti nella vita, tu solo hai la facoltà di decidere come reagire. Se ti abitui a cercare in ogni situazione il lato positivo, la qualità della tua vita sarà più elevata e più ricca. Questa è una delle leggi più importanti della natura

 

Fatti il letto (2018)

Un’altro libro piccolo ma interessante è fatti il letto, scritto dall’ammiraglio William Harry Mcraven, in cui raccoglie i punti salienti del suo discorso davanti ai laureandi dell’università del Texas alla cerimonia di consegna dei diplomi. Un discorso pieno di empatia e coraggio, queste pagine hanno il contagioso potere di ispirare il lettore a dare il meglio di sé.

Mia moglie per finta (2011)

Oggi per San Valentino, voglio parlarvi di una fantastica commedia romantica all’ammericana: After Earth, con Adam Sandler , Jennifer Aniston e Nicole Kidman, che sembrano aver fatto un patto col diavolo per sembrare sempre giovanissime e perfette.

coerenza e responsabilità

La prossima settimana, all’incontro di facciamo pace, andremo avanti con il nostro progetto bestiale. Abbiamo già parlato di quello che ci manca e di quello che abbiamo, questa settimana lo guarderemo dal punto di vista delle responsabilità, di quello che dipende da noi, per ognuno dei sei aspetti…