eroi si nasce o si diventa

La prossima settimana inizierò un progetto bellissimo, un laboratorio di scrittura creativa e coaching con ragazzi di seconda media. Parleremo di eroi, nella realtà, nella mitologia, nella letteratura e nel cinema. L’obiettivo è doppio, da un lato capire meglio come funziona il mondo, come leggere le cose che ci succedono e dall’altro scrivere una storia,  per vedere come possiamo cambiarlo.

  • parleremo di cosa significa essere un eroe, confrontando la teoria e le proprie idee, delle loro caratteristiche caratteriali e comportamentali, della loro personalità, delle loro azioni, delle loro scelte, dei loro rapporti, delle loro alleanze e nemicizie;
  • parleremo degli elementi in comune nelle loro storie, di come si vedono e di come li vedono gli altri, prima e dopo i loro atti eroici, perchè spesso gli eroi prima di diventarlo sono persone normali, persino poco popolari, disprezzati e persino odiati;
  • sceglieremo ognuno il suo eroe di riferimento e analizzeremo quello che chiamano il viaggio dell’eroe, un percorso di crescita fatto di scelte e di azioni, di prove superate, con alleanze e soprattutto con cambiamenti interiori, e un percorso di crescita e maturazione;
  • e, per finire, scriveremo ognuno una storia nostra. La storia di un eroe personalizzato secondo nostre caratteristiche, desideri, piaceri, ideali, valori e paure.

 Vi ho incuriosito? VI aggiornerò man mano che andremo avanti, con i nostri progressi e altri dettagli sul progetto. E, probabilmente ci saranno future versioni anche per adulti, vi piacerebbe partecipare a una?

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Una risposta è il tratto di strada che ti sei lasciato alle spalle. Solo una domanda può puntare oltre.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

fare polemica

La settimana scorsa si è sentito molto parlare di clima, di ambiente, di futuro, di bambini e di proteste per sensibilizzare i potenti, i governanti, e anche i votanti che, in teoria, li scelgono. Ci sono stati venerdì manifestazioni in tutto il mondo, anche in Italia, ma adesso bisogna vedere se cambiano qualcosa.

Hotei, il Buddha che ride

Dicono che una volta c’era un monaco buddista che cacciava di serpenti, ma dopo averli catturati toglieva loro il veleno per evitare che mordessero i passanti e poi li liberava, e per la sua bontà ottenne l’illuminazione spirituale. Aveva un grande sorriso e una grande pancia, che si crede contenesse una grandissima anima.

Felix e il segreto delle chiavi magiche (2019)

Finalmente posso darvi una notizia che aspettavamo da anni, è uscito, è pronto, è disponibile per essere acquistato e letto, Felix e il segreto delle chiavi magiche è diventato una realtà grazie a Sergio Chiarla e all’editore ETI. È un romanzo pieno di conversazioni su psicologia e filosofia che ho scritto con la speranza di poter portare i miei messaggi anche agli amici con cui non riesco mai ad approfondire certi discorsi, e non solo.