enneatipo o enneatipi

Al prossimo incontro di facciamo pace, parleremo ancora di enneatipi, di ali e di livelli di salute. Perchè sebbene tutta questa storia dell’enneagramma sia molto semplice può essere anche ingannosa nel momento in cui crediamo di aver capito tutto e lo usiamo per giudicare e prevedere invece che per comprendere.

Come tutti i concetti e le tecniche di cui parliamo in questi incontri,  le cose che impariamo su come funziona la nostra mente e il nostro mondo sono solo indizzi, non regole ferree, sono spunti di riflessione, che possono aiutarci ad aumentare la nostra consapevolezza.

 Dicevamo che, anche se secondo l’enneagramma ognuno ha un tipo, nel capirlo è facile che proiettiamo dei nostri pensieri e questo ci porti fuori strada. Ma a complicare le cose si mettono le ali e i livelli di salute.

Ogni enneatipo può avere, o non avere, un ala (uno dei due enneatipi vicini) che lo condiziona, perciò le loro caratteristiche si mischiano ed è difficile distinguerli. Per esempio la persona calma, pacifista che quando viene messa sotto troppa pressione diventa un guerriero aggressivo. Diciamo che è un 9 con ala 8.

D’altro canto, ogni numero ha quello che chiamiamo tre livelli di salute a seconda della consapevolezza. Un livello malato di qualsiasi numero diventerà egoista e pauroso, in contatto con i più bassi istinti. A volte un 1 molto malato può sommigliare più ad un 6 molto malato che ad un 1 sano.

Conoscete l’enneagramma? Vi ho incuriositi? Venite e parliamone…

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Praticate la gentilezza verso voi stessi e gli altri ogni volta che vi è possibile. Desistete dal bisogno di aver ragione e di vincere e optate invece per essere gentili: ben presto conoscerete la gioia della pace interiore.

Wayne W DyerWayne W DyerInventarsi la vita

 

Fatti il letto (2018)

Un’altro libro piccolo ma interessante è fatti il letto, scritto dall’ammiraglio William Harry Mcraven, in cui raccoglie i punti salienti del suo discorso davanti ai laureandi dell’università del Texas alla cerimonia di consegna dei diplomi. Un discorso pieno di empatia e coraggio, queste pagine hanno il contagioso potere di ispirare il lettore a dare il meglio di sé.

Mia moglie per finta (2011)

Oggi per San Valentino, voglio parlarvi di una fantastica commedia romantica all’ammericana: After Earth, con Adam Sandler , Jennifer Aniston e Nicole Kidman, che sembrano aver fatto un patto col diavolo per sembrare sempre giovanissime e perfette.

coerenza e responsabilità

La prossima settimana, all’incontro di facciamo pace, andremo avanti con il nostro progetto bestiale. Abbiamo già parlato di quello che ci manca e di quello che abbiamo, questa settimana lo guarderemo dal punto di vista delle responsabilità, di quello che dipende da noi, per ognuno dei sei aspetti…

fette di salame

Q ualche giorno fa, durante una conversazione con una collega sulla comunicazione, parlavamo delle così dette “fette di salame” che a volte abbiamo quando amiamo o apprezziamo troppo qualcuno e che interferiscono con quello che capiamo di quello che lui o lei dice.